Le Sauvetage di Picasso, asta di lusso

Quadro venduto per 31,5 milioni di dollari
Pablo Picasso è il protagonista dell’importante mostra che si terrà a Villa Fiorentino a Sorrento dal 30 maggio al 12 ottobre 2014, ma il nome del celebre pittore cubista è tornato alla ribalta tra il popolo dell’arte anche in questi.

Il quadro Le Sauvetage del maestro spagnolo è stato battuto all’asta da Sotheby’s New York alla straordinaria cifra di 31,5 milioni di dollari.

Anche se siamo lontani dalla cifra record sborsata per il trittico Three Studies of Lucian Freud di Francis Bacon, venduto per 142,4 milioni di dollari lo scorso novembre da Christie’s, il capolavoro di Picasso ha comunque raddoppiato il suo prezzo base.

Il dipinto raffigura il drammatico salvataggio balneare di Marie-Thérèse, l’amante dell’artista, un tema rivisitato molte volte alla fine del 1932 come reazione alla grave malattia contratta dalla donna dopo un bagno nella Marna.

Le Sauvetage di Picasso

E’ stato il battitore d’asta Henry Wyndham a presiedere alla vendita serale intitolata Impressionist & Modern Art che ha totalizzato la bellezza di 219 milioni di dollari, grazie al successo riscosso anche da altre opere messe all’incanto come La Séance du matin di Henri Matisse (19,2 milioni dollari), Le Pont japonais di Claude Monet (15,8 milioni dollari), La Place di Alberto Giacometti (13 milioni di dollari), Sans Titre di Joan Miró (8 milioni di dollari).

Le Pont japonais di Monet

Written by Chiara

Orticola 2014

Apple punta le cuffie Beats