Le novità 2009 di Mazzetti d’Altavilla

La prossima stagione tra distillati, ricette e complementi d’arredoDuecento metri quadrati disposti su due piani, dedicati al mondo della distillazione e alla tradizione del Monferrato. Mazzetti d’Altavilla conquista il Vinitaly 2009 con prestigiose novità, nel segno del perfetto mix fra tradizione e innovazione.

«Come ogni anno – ha detto Claudia Mazzetti, responsabile Marketing di Mazzetti d’AltavillaVinitaly si conferma la vetrina più importante del panorama fieristico italiano, entrando anche di diritto nei primi posti tra le fiere internazionali di settore. Per questo motivo abbiamo deciso di presentare il nostro nuovo catalogo qui, un catalogo con moltissime novità tra i prodotti e nell’ambito del packaging e delle confezioni regalo, con l’adozione di tessuti e finiture prese in prestito dal mondo dell’alta moda».

“Punte di diamante” della stagione 2009 Invito, Incontro e Intesa, tre grappe lungamente invecchiate in barrique frutto di sapienti tagli di cantina dei migliori uvaggi piemontesi e presentate in una nuova bottiglia dai lineamenti inconfondibili.

Arriva a 17 prodotti l’ormai celebre “Collezione” Mazzetti d’Altavilla, grazie all’aggiunta della Grappa di Barbera invecchiata in barrique, un distillato raffinato e dall’intenso colore ambrato.

E se non mancano le nuove strabilianti creazioni della barlady Aibes Caterina Lasagna, raccolte nella seconda edizione del ricettario Cocktails d’Autore, Mazzetti d’Altavilla presenta al Vinitaly un nuovissimo Carrello arredo per la ristorazione, molto apprezzato dai professionisti del settore e destinato ad abbellire i locali più rinomati d’Italia.

English version

Written by Francesca

Onirikos, esperienza oltre i confini di ogni lusso

Locman Stealth Total Colour