Le minimal influencer: la semplicità e la moda vanno a braccetto

La semplicità è moda. Le tendenze minimal sono un ever green ed ecco che arrivano anche le minimal influencer. Anche se le tendenze primavera-estate 2019 gridano too much, con il ritorno dei Ninety, la parola d’ordine è: less.

View this post on Instagram

My shoe obsession continues 🖤

A post shared by Darja Barannik (@darjabarannik) on

Il trend neo-minimalista sta diventando davvero sempre più significativo. Gli outfit minimal avvistati via social, sono una carezza per gli occhi. Ed ecco che gli abiti si tingono dei colori più tenui come: nero, bianco, grigio, beige e cipria. Le linee sono pulite e eleganti, gli accessori misurati e discreti.

Tine Andrea

Una delle minimal influencer per eccellenza è Tine Andrea, nata in Norvegia nel 1990. Diventa famosa grazie al blog The Fashion Eaters nel 2006. Il suo stile è molto pulito e minimalista: secondo lei, l’industria della moda consiste principalmente nell’ispirarsi a vicenda.

View this post on Instagram

Friday tanning session 😎

A post shared by Tine Andrea (@tineandreaa) on

In varie interviste l’influencer ha dichiarato: “È difficile descrivere l’unica cosa che sottolinea davvero il mio stile. Un giorno potrei indossare una felpa con un paio di jeans e alcuni calci, il giorno dopo mi piacerebbe un look più elegante con una maglietta e magari una gonna e dei tacchi “. Il suo profilo Instagram conta attualmente 143 mila followers.

View this post on Instagram

All white 🥥

A post shared by Tine Andrea (@tineandreaa) on

Darja Barannik

Darjia Barannik è un’altra minimal influecer a cui possiamo ispirarci. Nata a San Pietroburgo, in Russia, e cresciuta in Norvegia con la sua famiglia. Ha viaggiato per il mondo sin dalla nascita e ha vissuto sia a San Pietroburgo che a New York. Darja vive e lavora a Oslo,

View this post on Instagram

Suit up

A post shared by Darja Barannik (@darjabarannik) on

Nel suo account Instagram fornisce scatti sempre ricercati e spunti di styling davvero cool. Le piace lo stile mix and mach, tra brand super griffati e capi low cost. Il suo profilo Instagram conta attualmente 158 mila followers.

View this post on Instagram

Pariiiii 🇫🇷 #pfw

A post shared by Darja Barannik (@darjabarannik) on

Annabel Rosendahl

Altra minimal influencer che non possiamo fare a meno di seguire è sicuramente Annabel Rosendahl. Nata nel 1989, ha sempre avuto una vera e propria passione per la moda e ha lavorato per oltre 6 anni come buyer nel grande magazzino di lusso norvegese Hoyer.

Con la passione per la moda, il suo lavoro di stile è apparso in numerose di riviste e organi di stampa tra cui: W Magazine, Vogue ed Elle. Il suo profilo Instagram conta attualmente 100 mila followers. Allora cosa stiamo aspettando? Clicchiamo su segui e ispiriamoci a questi minimal look, che sembrano essere il futuro della moda.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Must have di stagione: quando il bomber diventa necessario

dirty blonde

Il dirty blonde: il nuovo colore di capelli che spopola tra le star