Le forze primordiali: itinerario in Islanda

Con Vela Tour Operator

Se siete affascinati dagli ambienti estremi, il vostro viaggio ideale è un itinerario in Islanda, terra aspra e selvaggia, dal cuore vulcanico e dai verdi pascoli. Situata al limite del Circolo Polare Artico, l’isola è riuscita a fare delle sue difficoltà climatiche il suo punto di forza: ghiacciai, geyser e laghi bollenti, vulcani attivi, deserti di lava e picchi che si coprono di neve la rendono una vetrina delle forze che nei millenni hanno plasmato la Terra. Fiumi e laghi ospitano una variegata fauna ittica, mentre il resto della popolazione animale annovera la volpe polare, foche, renne, cigni selvatici, gabbiani, pulcinella di mare, cavalli indigeni di razza purissima e ovini. Nelle acque oceaniche vivono diverse specie di balene, attrazione per schiere di appassionati.

I mesi tra giugno e agosto sono i migliori per sfruttare l’occasione di un tour nell’Islanda dei geyser creato da VELA TO. L’itinerario porta attraverso il Parco Nazionale di Thingvellir, sito dell’antico Parlamento, sulle rive del più grande lago dell’isola, la zona di Geysir, caratteristica area geotermale, dove si trova la famosa sorgente calda “il Grande Geysir” e lo Strokkur, un geyser che soffia alte colonne d’acqua, la cascata di Gullfoss, le cascate di Hraunfossar e Reykholt, centro agricolo tra belle colline e fonti geotermiche, la zona di Skagafjordur, per visitare l’antica chiesa di Vidimyri ed il museo regionale di Glaumbaer, con le classiche abitazioni ricoperte di torba. Si passa poi ad una delle più suggestive zone dell’isola, il Lago Myvatn, con i molteplici campi di lava, le sorgenti di acqua calda, le solfatare a Namaskard con fumarole, pozze di fango ribollenti.

Il viaggio in Islanda prosegue lungo la costa Sud, con una tappa alla laguna glaciale Jokulsarlon, per effettuare un’escursione in barca attraverso iceberg di svariate forme e colori. Altre emozioni ed altri paesaggi nella zona alluvionale dello Skeidararsandur, con sosta al Parco Nazionale di Skaftafell e alla zona lavica di Eldhraun per raggiungere il Myrdalssandur, incredibile deserto di sabbia nera. Infine Skogar con l’imponente cascata Skogafoss alta circa 60 m e la splendida Laguna Blu.

Itinerario: Fantastica Islanda
Partenze: da Milano Malpensa con volo di linea No-Stop Icelandair Milano/Keflavik/Milano
Date: 9 e 23 giugno – 7, 14, e 21 luglio – 4, 11, 18 e 25 agosto
Durata: 8 giorni/7 notti
Itinerario: Italia, Reykjavik,Thingvellir, Geyser, Gullfoss, Borgarfjordus, Akureyri, Lago Myvatn, Egilsstadir, Hofn, Kirkjubaejarklaustur, Vik, Hveragerdi, Laguna Blu, Reykjavik, Italia
Quote in camera doppia: a partire da 2.000 € a persona
Le quote comprendono: volo di linea A/R; franchigia bagaglio kg 20; trasferimenti; trattamento di pernottamento e prima colazione a Reykjavik e di mezza pensione per il resto dell’itinerario; visite ed escursioni, ingressi ai musei e giro in battello; tasse e percentuali di servizio

Per informazioni:
Vela Tour Operator

Avatar

Written by Francesca

Business? Scegli gli hotel a Montecarlo

Un viaggio nella storia del Giappone