L’e-commerce vola: lusso e alta moda tra i settori più in crescita

Le vendite online aumentano anno dopo anno e anche comparti come quelli dell’alta moda e dei beni di lusso sembrano essere sempre più indirizzati verso l’e-commerce. Boom che riguarda vari settori, come ad esempio quello delle farmacie online. I dati registrati nell’ultimo anno parlano, infatti, di un forte aumento delle ricerche online e dei conseguenti acquisti da parte dei clienti sempre tramite piattaforme digitali, una tendenza che chi opera nel settore non può più ignorare. Vediamo più nel dettaglio cosa sta accadendo.

Luxury brand: vendite online su del 50%

I dati registrati nell’ultimo anno riguardo alle vendite di beni di lusso online parlano chiaro: anche i prodotti di fascia alta trovano infatti sempre più spazio sul web e i clienti amano sceglierli e acquistarli sui propri siti preferiti, che si tratti di store monobrand o di veri e propri marketplace dedicati a queste categorie di prodotti.

La Fondazione Altagamma ha registrato, in particolare, un aumento di quasi il 50% delle vendite digitali al dettaglio per ciò che riguarda lusso e alta moda, con un passaggio da 33 miliardi di euro a 50 miliardi di euro in soli 12 mesi. Se è vero che i servizi digitali hanno conosciuto un vero e proprio boom generalizzato, che ha interessato non soltanto il commercio in senso stretto ma anche molti altri comparti, come quello dell’intrattenimento e degli svaghi su PC e dispositivi mobili, forse tra i primi in assoluto a trarre vantaggio dalla diffusione di internet veloce, è altrettanto evidente che la tendenza sia particolarmente apprezzata dai consumatori in primis, che apprezzano le caratteristiche di praticità e immediatezza dei portali di shopping online.

I brand del lusso si ritrovano dunque a far fronte a una rapida accelerata del fenomeno, che se già negli scorsi anni si era manifestato portando alla nascita di diverse piattaforme di vendita nel settore, oggi richiede un’attenzione ancora più particolare e investimenti a 360 gradi per non perdere questo importantissimo treno. Il lavoro sulla parte digitale, infatti, si intreccia strettamente con quello offline, in un periodo in cui i negozi fisici si sono ritrovati spesso ad affrontare notevoli difficoltà e a cercare nuove strade per contrastare cali di fatturato e chiusure.

In quest’ottica risultano fondamentali, secondo il presidente di Altagamma Matteo Lunelli, non soltanto attenti investimenti da parte delle imprese del comparto ma anche il supporto che le istituzioni potranno dare alle aziende che portano alto il nome del made in Italy nel mondo, con iniziative come il piano di rilancio economico previsto nel PNRR e i fondi destinati alla Transizione 4.0.

Dai grandi marketplace alle insegne locali: dove acquistare prodotti di lusso online

In una situazione come quella descritta, viene naturale chiedersi quali siano i migliori siti web su cui acquistare beni di lusso. Che si tratti di capi di abbigliamento, di accessori o addirittura di gioielli, oggi in rete è possibile trovare numerose proposte, a partire da quelle dei singoli brand che hanno già predisposto una propria vetrina di vendita online.

Gucci, Valentino, Armani e, così come loro, molti altri marchi sinonimo di eccellenza e prestigio offrono oggi infatti la possibilità di acquistare online, esattamente con le stesse modalità previste su qualsiasi altro sito di e-commerce. Per chi ama una firma di moda o uno stile in particolare può dunque accedere con facilità a cataloghi completi e scegliere in pochi minuti vestiti e accessori, con tutte le garanzie del caso dettate non soltanto dalle tutele commerciali previste per le vendite digitali, ma anche dall’importanza del brand stesso.

Per chi invece intende muoversi in una scelta più ampia di prodotti, il consiglio è quello di rivolgersi ai negozi multimarca online, che ormai riescono a offrire in molti casi un’ampiezza di proposte davvero elevata. Yoox, per esempio, porta avanti dal 2015 la missione di offrire ai clienti italiani capi e accessori dei marchi più famosi, anche con interessanti offerte e promozioni che permettono di risparmiare cifre importanti rispetto ai negozi fisici.

Interessante è poi la storia di un altro portale oggi molto apprezzato, ossia Luisaviaroma, trasposizione digitale di un’attività fisica iniziata addirittura nel 1929 a Firenze, con la boutique Luisa. Fedele alla tradizione e alla passione per il design e lo stile, sia per ciò che riguarda l’abbigliamento che i prodotti per la casa, l’azienda ha cercato sempre di tenersi al passo coi tempi, arrivando oggi a essere uno dei siti più visitati per quanto riguarda la vendita di prodotti provenienti dai brand più prestigiosi, da MaxMara a Bottega Veneta, passando per Gucci e Dolce & Gabbana: un vero esempio di proattività e attenzione ai cambiamenti che oggi fa da ispirazione per molte altre piccole e medie insegne attive nelle varie parti del territorio italiano.

Written by claudiodibona

Offerte di lavoro Fendi 2018

Fendi presenta la collezione Eyewear Peekaboo 2018: Naomi Watts testimonial (FOTO)

Festival di Sanremo 2018 date, ospiti e info: tutto sulla 68esima edizione