Lavazza alla conquista del Regno Unito

Con 400 caffetterie in 10 anniLavazza ha annunciato l’opening di 400 caffetterie nel Regno Unito programmate nei prossimi dieci anni, che andranno così a concorrere con le catene Costa, Starbucks e Caffè Nero già da tempo presenti sul territorio con rispettivamente 1.500, 760 e 530 punti di ristoro.

Grazie al supporto dei consulenti immobiliari Cushman & Wakefield e dell’azienda specializzata in franchising Catalyst Retail, Lavazza ha previsto le prime 50 aperture entro il 2015, di cui 5 già pronte al debutto: due caffè a Londra nei prossimi mesi, poi a Leeds, Derby e Newbury.

Si tratta di un grande piano di investimento sul mercato inglese del brand che attualmente ha un solo “coffee shop” in UK, al Trafford Centre di Manchester, oltre a un bancone in concessione da Harrods a Londra.

L’azienda torinese non gestirà direttamente i punti vendita ma sarà invece il fornitore di caffè e il partner con cui sviluppare il concept del punto vendita, definire l’offerta di caffetteria e di food, occuparsi della formazione del personale attraverso i propri Training Center e fornire la consulenza degli store manager Lavazza.

La conquista del mercato britannico seguirà l’esempio dei diversi “Espression Cafè” di Lavazza distribuiti in altri Paesi come Stati Uniti, Bulgaria, Cina, India, Libano, Romania, Russia, Spagna e Armenia.

Espression Cafè di Lavazza

Avatar

Scritto da Monica

BIT 2013

Red Dress Fashion Show 2013