L’arte a Chianciano

Nuovo museo negli spazi di un ex albergo
Fra pochi giorni gli appassionati di arte contemporanea avranno una nuova meta da visitare, in una delle località termali italiane più rinomate.
Il 29 agosto, infatti, alla presenza del sindaco Gabriella Ferranti, sarà inaugurato il Museo di Arte Contemporanea di Chianciano Terme, nato da un’idea del gallerista Roberto Gagliardi.

La struttura sarà ospitata negli spazi di un ex albergo storico e occuperà 3mila metri quadrati di spazio suddivisi in quattro piani, che mostreranno opere di artisti moderni e attuali e opere molto più antiche, in un itinerario avvincente e suggestivo.

Cinque le collezioni. La prima è dedicata all’arte contemporanea, la seconda al disegno e comprende lavori dal XVI secolo ai maestri russi del Novecento, con opere di Tiepolo, Guttuso, Magritte e Munch. Si passa poi a una mostra permanente di ottanta reperti di arte asiatica e ad acqueforti e incisioni dal 1500 a oggi, con opere di Durer, Rembrandt e Goya. Il settore dei lavori storici presenta, infine, opere acquisite direttamente dalle più importanti case reali.

Dal 13 al 27 settembre il nuovo spazio ospiterà la Biennale d’Arte, cui hanno aderito 160 artisti provenienti da tutto il mondo.

Per informazioni:
Museo d’Arte di Chianciano Terme
Viale della Libertà 280
Tel. 0578 60732
[email protected]
www.museodarte.org

Avatar

Written by Redazione

L’Italia alla Mostra del Cinema

Gli hotel dei record