L’Aquatimer dal cuore ambientalista

IWC Aquatimer Chronograph Edition Galapagos Islands

Arriva dal laboratorio dell’evoluzione della tecnica orologiera di Sciaffusa, ed è portatore di un messaggio di grande rilevanza: l’Aquatimer Chronograph Edition Galapagos Islands simboleggia non solo un’attenta innovazione nell’ambito della famiglia di orologi subacquei professionali della IWC, ma rappresenta anche la dichiarazione programmatica di una nuova partnership a tutela dell’ambiente. La Casa orologiera con sede a Schaffhausen (Sciaffusa, in italiano), ha infatti siglato un accordo con la Charles Darwin Foundation con sede alle Galapagos: un’organizzazione di pubblica utilità, costituita 50 anni fa, che si propone di salvaguardare quel gruppo di isole a 1000 chilometri a ovest dell’Ecuador, dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità.

Sulle Isole Galapagos, il naturalista britannico Charles Darwin, nato 200 anni fa, condusse le sue più importanti ricerche sul campo, a fondamento della propria teoria evoluzionistica che, in contrasto con le convinzioni del tempo, spiegava l’origine delle specie attraverso la selezione naturale e l’adattamento. In nessun altro luogo, la teoria di Darwin trovava conferme tanto valide quanto quelle offerte dalle specie vegetali e animali delle Isole Galapagos, così come dalle creature che ne popolavano il mare. La Charles Darwin Foundation ha preso il nome dal padre della biologia moderna e in questo laboratorio dell’evoluzione conduce ricerche, lavora, insegna e lotta per mantenere l’equilibrio tra l’unicità ecologica del gruppo di isole e le sfide rappresentate dagli interessi economici e turistici.

Le Galapagos hanno bisogno d’aiuto. IWC si è impegnata, iniziando dal 2009, anno del bicentenario di Darwin, a versare un importante contributo a favore della Foundation, ottenuto grazie al ricavato della vendita dell’Aquatimer Chronograph Edition Galapagos Islands.

Il segnatempo, che costituisce un ulteriore sviluppo della famiglia di orologi subacquei IWC, rappresenta al contempo un simbolo elegante, utile e, soprattutto sportivo di questa collaborazione: nero come la lava di queste isole vulcaniche nate dall’oceano, bianco come le nuvole che ne avvolgono le cime. Una raffinata incisione a rilievo sul fondello della cassa raffigurante una tartaruga gigante simboleggia la Charles Darwin Foundation e le Isole Galapagos: il tutto incorniciato dalla scritta “Tribute to the Charles Darwin Foundation – Galapagos Islands“.

A proposito di vulcani, l’Aquatimer Chronograph Edition Galapagos Islands è caratterizzato da un rivestimento in caucciù nero opaco ottenuto da un costoso processo di vulcanizzazione che ne avvolge la cassa in acciaio di 44 mm di diametro, rendendolo straordinariamente interessante al tatto e allo sguardo. Ogni cassa viene lavorata singolarmente in uno speciale stampo in condizioni idonee di pressione e di calore, per essere rivestita con questo materiale dall’aspetto elegante, ma al contempo resistente e maneggevole. Un simile cinturino di caucciù nero, viene fissato alla cassa attraverso il sistema di sostituzione rapida adottato per la nuova famiglia Aquatimer.

La ghiera d’immersione girevole di nuova concezione disposta all’esterno, con denti d’arresto dei minuti e regolabile solo in senso antiorario, rappresenta una sensibile modifica apportata a tutta la nuova famiglia di orologi Aquatimer. A differenza della lunetta girevole interna regolabile tramite una corona, la maneggevole ghiera esterna presenta due vantaggi: può essere regolata senza problemi, immediatamente prima dell’immersione, anche indossando i guanti; e offre migliori opportunità di evidenziare misurazioni importanti durante le immersioni (in combinazione con il contaminuti) grazie alla sua luminosità e brillantezza. La ghiera girevole, ora disposta all’esterno, è stata riprogettata e viene ora applicata a tutti i modelli Aquatimer. La sua scala di misurazione è costituita da un anello in vetro zaffiro, largo 4 mm e inciso sul lato inferiore, che coincide esattamente con la superficie della lunetta. Il lato inferiore dell’anello in vetro zaffiro è rivestito da uno strato spesso di Super Luminova che, in caso di riduzione della luminosità, traspare attraverso le superfici e i numeri non contrassegnati dell’anello in vetro zaffiro. Questa “evolutiva” innovazione contribuisce a una maggiore sicurezza.

Il sistema di sostituzione rapida del cinturino, che caratterizza questo nuovo modello, è concepito in modo tale che agendo sulla fibbia, sul lato interno, possa essere staccato dall’orologio esercitando manualmente una pressione sul blocco meccanico d’aggancio ed essere sostituito con un altro cinturino. L’operazione si effettua senza l’uso di utensili. Questa sostituzione “volante” richiede solo pochi secondi e consente, ad esempio, di sostituire il cinturino in caucciù con un cinturino in tessuto tecnico a strappo che permette di indossare l’orologio anche sulla muta d’immersione.

L’Aquatimer Chronograph Edition Galapagos Islands è un cronografo impermeabile fino a 12 bar, perfettamente in linea sotto il profilo della tecnica orologiera con il suo collaudato predecessore, l’Aquatimer Chrono-Automatic, con una riserva di marcia di 44 ore a carica completa e cronometraggio dei tempi addizionali fino a 12 ore. Il quadrante e la scritta sulla ghiera girevole hanno conservato il colore bianco, in forte contrasto con lo sfondo nero. Solo la lancetta piccola dei secondi, che nel suo movimento rotatorio svolge il compito anche di “controllo” per il regolare funzionamento del movimento, è gialla.

Paolo Gobbi

Written by Francesca

Oktopus di Linde Werdelin

Scatti dall’autunno-inverno 2009-2010