L’APPM premia la campagna stampa Louis Vuitton

Ideata da Ogilvy & Mather è una tra le migliori campagne stampa dell’anno in termini di originalità creativa e impatto visivo

L’Association pour la Promotion de la Presse Magazine nell’ambito del 23° Grand Prix de la Publicité Presse Magazine ha premiato la campagna stampa istituzionale di Louis Vuitton, ideata da Ogilvy & Mather.

Questa campagna si distingue dalle tradizionali campagne dei marchi del lusso grazie al suo impatto visivo e al lavoro della fotografa Annie Leibovitz”, spiega Laurent Janneau, direttore commerciale di Ogilvy & Mather e in effetti secondo la APPM si è distinta proprio per la pertinenza del concept, l’originalità creativa, l’impatto visivo, l’appropriatezza del testo e la realizzazione complessiva.

La campagna mette in scena personaggi straordinari come André Agassi e Steffi Graf, Catherine Deneuve, Mikhail Gorbaciov, e di recente Keith Richards e sviluppa un nuovo approccio al modo di intendere il viaggio, non più come uno  spostamento geografico, ma piuttosto come un percorso di scoperta di se stessi.

Un nuovo capitolo nella storia della comunicazione di Louis Vuitton” come ha sottolineato Pietro Beccari, Vice-presidente marketing e comunicazione della griffe.

Il riconoscimento dell’APPM non è il solo ottenuto dalla campagna dal lancio, nel 2007 ad oggi. Infatti, gli scatti si sono aggiudicati anche: il Grand Prix du luxe Stratégies Condé Nast, l’argento al Premio Epica, il Cyber Cristal al  Festival della Pubblicità di Méribel, il Top Com d’Or nella categoria Pubblicità Corporate, tutti premi che riconoscono l’ambizione strategica e creativa della campagna.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Fuori Salone 2008: Abitare Creativo

Salone del Mobile 2008: BBB, l’innovazione e l’ecosostenibilità