Lanvin, primavera estate 2012

Francesca
06/10/2011

La donna della primavera estate 2012 firmata Lanvin è bella: Alber Elbaz ha portato a Mode à Paris una collezione che gioca con la femminilità, più un modo di essere che di apparire

Lanvin, primavera estate 2012

In passerella a Mode à Paris

La donna della primavera estate 2012 firmata Lanvin è bella.

Alber Elbaz ha portato a Mode à Paris una collezione che gioca con la femminilità sicuro che sia più un modo di essere che di apparire.

Così il giorno ha linee maschili dal tailleur ai robe manteau doppiopetto passando per giacche over senza maniche e pantaloni slim.

La sera è donna, senza ombra di dubbio, così compaiono abiti plissé in organza e chiffon dai colori pastello o tubini impreziositi da swarovski.

Le spalle sono un punto focale della collezione e prendono ispirazione dagli anni ’80 con il risultato di avere forme geometriche e lineari.
Omaggio anche all’arte di Fontana con tagli sulle mise studiati per rendere i capi sexy.

Eleganza come arma di seduzione e sandali con listini e tacchi svettanti per completare il look.