L’antico protagonista a Modena

Torna 7.8.Novecento

Dal 12 al 15 novembre 2009 Modena ospita la diciannovesima edizione del Gran Mercato dell’Antico, 7.8.Novecento, negli spazi della Fiera. Con i suoi 450 espositori la manifestazione è uno degli appuntamenti più importanti del settore a livello nazionale.  Oggetti antichi, rari, preziosi e bizzarri: la kermesse è molto variegata. Ventimila mq di esposizione, articolati sui tre padiglioni della fiera, ospitano oltre 450 antiquari italiani e stranieri. Non mancano statue antiche, sontuosi mobili del Settecento, gioielli, arredi per la casa e il giardino, fino a suppellettili di uso comune.

Tra le novità un’intera area dedicata ad abiti e accessori vintage originali e una agli arredi d’avanguardia del Novecento.

Passeggiando fra gli stand di “Vintage Cirus” si possono scoprire autentiche chicche del passato da mischiare con abiti e accessori all’ultima moda. Ecco trench Burberry, tailleur Chanel, borsette Hermès direttamente dagli Anni ’60 e persino abiti delle sorelle Fontana, che hanno segnato la storia del pret-à-porter.

Temporary Stock Design” è invece l’area dedicata al modernariato, con arredi e pezzi di design Poltrone Frau, Cappellini, Martinelli illuminazione, B&B. E’ presente una selezione di mobili e oggetti della collezione Memphis, storico gruppo di designer guidati da Ettore Sottsass, che con le loro forme, i colori e i decori hanno cambiato la faccia del mobile contemporaneo. Non mancano gli avvolgenti mobili da esterno Dedon, realizzati con una speciale fibra sintetica simile a materiali naturali come il rattan, ma che risulta molto più resistente, al tempo e alle intemperie.

Grazie alla formula espositiva, che prevede giornate professionali dedicate allo scambio tra espositori e commercianti, la manifestazione è diventata un punto di riferimento non solo per gli operatori del settore, ma anche per i neofiti, che potranno trovare iniziative a loro appositamente riservate, come “L’esperto risponde”. Si tratta di un servizio di consulenza gratuita offerto ogni anno ai visitatori della fiera: esperti di antichità e studiosi di arte antica sono a disposizione del pubblico per la valutazione di mobili e suppellettili.

La manifestazione è realizzata da Studio Lobo Srl in collaborazione con il Sindacato Mercanti d’Arte Antica di Modena e Ascom Confcommercio.

Avatar

Written by Redazione

La limetta per unghie vestita di cristalli

Tutti i colori del wellness