Lamborghini Veneno Roadster

Supercar da 3,3 milioni di euro

La Veneno Roadster è una di quelle supercar estreme e garantisce un’esperienza di guida veramente intensa, anche perché in questo caso la parola “scoperta” fa davvero onore al proprio significato.  Non esiste infatti alcun tetto, solo un robusto roll-bar per garantire comunque una sicurezza ottimale.

Per la Lamborghini roadster l’attenzione si è concentrata su un’aerodinamica ottimale e sulla stabilità nelle curve veloci, creando un comportamento simile a quello di un prototipo da corsa. Tutto questo però su una vettura omologata per la circolazione stradale.

Con una potenza massima di 552 kW / 750 CV, la Veneno Roadster accelera da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 355 km/h.
La nuova supercar Roadster è spinta da un motore 12 cilindri con cilindrata di 6,5 litri, accoppiato alla velocissima trasmissione ISR dotata di cinque diverse modalità. La trazione è ovviamente integrale e il telaio racing propone sospensioni pushrod e unità molla/ammortizzatore orizzontali.

La fibra di carbonio domina sia gli esterni che gli interni della Veneno Roadster, tutti i materiali usati sono estremamente leggeri, i sedili “racing” ad esempio sono realizzati materiale Forged Composite, brevettato da Lamborghini mentre il tessuto in fibra di carbonio CarbonSkin è utilizzato per rivestire l’intero dell’abitacolo e parte dei sedili.

Per i fortunati possessori segnaliamo che saranno costruiti solo 9 esemplari e venduti a un prezzo stratosferico di 3,3 milioni di euro ciascuno.

Lamborghini Veneno Roadster

Marco Del Bo

Avatar

Written by Francesca

Dolce&Gabbana The One, campagna 2014

LeBron James per Audemars Piguet