“Lady Diana. Uno spirito libero”: la mostra a Torino che celebra tutte le sfaccettature della principessa

Vittoria Casiraghi
09/07/2017

"Lady Diana. Uno spirito libero": la mostra a Torino che celebra tutte le sfaccettature della principessa

“Lady Diana. Uno spirito libero”: la mostra a Torino che celebra tutte le sfaccettature della principessa

“Lady Diana. Uno spirito libero”: la mostra a Torino che celebra tutte le sfaccettature della principessa

A Torino, nella Sala dei Paggi della Reggia di Venaria, si omaggia la principessa Diana, una donna intensa, sfaccettata, complessa, elegante. A 20 anni dalla sua morte va in scena la mostra “Lady Diana. Uno spirito libero”, allestimento che intende raccontare sotto diversi fronti il mito di Diana Spencer, alimentato da una tragica e prematura scomparsa.

Giulia ZandonadiQuale ragazza non ha mai sognato di incontrare il principe e di vivere felice e contenta?  Diana rappresentava proprio quel mondo, ideale ed edulcorato. In realtà, le principesse non sono solo la facciata che mostrano, sono donne in carne ed ossa e la loro bellezza, come quella di qualunque essere umano, sta nelle fragilità e nelle sfaccettature che esprimono”. 

Importante anche il contributo di Fabrizio Modina, creativo e designer di moda: “Andandosene improvvisamente, lasciava un’importante dichiarazione al mondo: non tutte le favole hanno un lieto fine. Così abituati a immaginarci le principesse circondate da abiti ricamati di perle, carrozze e castelli di marmo, non ci eravamo resi conto di essere arrivati al XX Secolo. Avevamo bisogno che una giovane donna sostituisse il valzer con il rock, le crinoline con il jeans, le scarpette di cristallo con le Jimmy Choo. Oltraggiosa, irrispettosa, magnifica. E dire che non esistevano neppure i social media. Se lei fosse ancora tra noi, avrebbe un profilo su Instagram?”.