Lady D e il suo concerto

Erano in più di 60mila gli spettatori che hanno assistito alla manifestazione organizzata dai principi Harry e WilliamIeri domenica 1 luglio 2007, a dieci anni dalla sua scomparsa e nel giorno di quello che sarebbe stato il suo quarantaseiesimo compleanno, Wembley ha celebrato la Principessa Diana.
Un maxi concerto organizzato dai figli Harry e William.
Oltre 63.000 persone hanno ballato ed ascoltato le performance degli artisti preferiti da Lady D e dai principi che hanno voluto renderle omaggio così, sicuri che lei avrebbe apprezzato.

Sul palco si sono esibiti Elton John, che ha dato il via al concerto, i Duran Duran, gli Status Quo e Rod Stewart, ma anche Lily Allen, Joss Stone, The Feeling, James Morrison, Natasha Bedingfield, i rapper americani Kanye West e Pharrell Williams, gli Orson e l’italiano Andrea Bocelli.

Vecchie glorie del pop britannico, ma anche molti giovani artisti, la compagnia di danza dell’English National Ballet, il compositore Andrew Lloyd Webber ha presentato una serie di arie e canzoni da alcuni dei suoi musical di successo.
Molte le celebrità come i tennisti Boris Becker e John McEnroe, lo chef-star Jamie Oliver, David Beckham, Patsy Kensit.
Tanti vip, ma anche tanta gente comune che ha incontrato la principessa del popolo e la porta nel cuore.

Tantissime le misure di sicurezza, ma non abbastanza per rovinare lo spirito dell’evento.
Una festa enorme, trasmessa in diretta in oltre 140 paesi per 500 milioni di telespettatori. Una maratona di musica e spettacolo di oltre sei ore.
Un momento magico per raccontare una vita.

www.concertfordiana.com

Avatar

Written by Francesca

Auto da collezione

Villa Manin International: non solo equitazione