“La trama del mito” in laguna

Insieme alla 64. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Venezia ospiterà i capolavori dalla Fondazione “Biella The art of excellence”

Domani, giovedì 30 agosto alle 12.30 , ad inaugurare ufficialmente la Mostra “La trama del mito” a Venezia ci saranno Mercedes Bresso, presidente della Regione Piemonte e Davide Croff, presidente della Biennale di Venezia al fianco di Luciano Donatelli, presidente della Fondazione “Biella The Art of Excellence”.

La mostra è stata allestita nel Palazzo del Casinò di Venezia Lido a cura dell’Associazione Culturale daap delle Arti Applicate in occasione della 64. Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica e offrirà ai visitatori una carrellata dei costumi di scena, realizzati in lana, di sei grandi film tra loro molto diversi per luoghi, spazi e condizioni sociali narrate.

Dall’abito di Burt Lancaster ne Il Gattopardo di Luchino Visconti 1963 ai costumi dei sacerdoti ne Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini 1964 tra gli altri si potranno ammirare in un particolare allestimento l’abito di Philippe Leroy ne La Mandragola di Alberto Lattuada 1965 e i costumi degli ufficiali in Waterloo di Sergej Bondarcuk 1970; il costume di Sean Connery ne Il Nome della Rosa di Jean Jacques Annaud 1985 e l’abito di Monica Bellucci nel The Passion di Mel Gibson 2002.

All’ingresso della mostra saranno allestiti una postazione reception e un display informativo progettati dalla Glocal Design Studio, società biellese di progettazione appena entrata a far parte della Fondazione “Biella The Art of Excellence”.

e-mail: [email protected]
www.biellatheartofexcellence.it

Avatar

Written by Francesca

O2 per il proprio benessere

Tiziano in mostra a Belluno