Luxgallery > People & Brand > Business > La top 10 del Prime Day Amazon

La top 10 del Prime Day Amazon

I prodotti più venduti il 15 luglio 2015
La prima edizione del Prime Day di Amazon si è rivelata un  successo planetario.

Il 15 luglio 2015 il colosso di Jeff Bezos ha registrato il picco assoluto mondiale di vendite: si parla di 34,4 milioni di prodotti acquistati nei paesi in cui è disponibile il servizio.

Nella giornata di mercoledì gli iscritti ad Amazon Prime si sono scatenati in sedute di shopping online che hanno surclassato del 18% le vendite record del Black Friday 2014.

Vediamo nel dettaglio quali sono stati i 10 bestseller in offerta più gettonati  dai clienti Prime italiani del celebre e-commerce:

1. Kindle Paperwhite
2. Tastiera Logitech Wireless Touch K400 con touch-pad integrato
3. Philips HR1869/80 Avance Collection – Centrifuga per freschi succhi di frutta e verdura
4. Tiziano Ferro – Tzn The Best of (4 CD Deluxe Edition)
5. Regolabarba Braun BT3050 Series 3, Special edition
6. Mortal Kombat X
7. Ferro a vapore Rowenta Eco Intelligence DW6010
8. Il Trono Di Spade – Stagione 01-04 (19 Blu-ray)
9. Fitbit Charge HR – Braccialetto per il monitoraggio del battito cardiaco e attività fisica, nero
10. Xbox Live – Gold Card 12 Mesi

Kindle Paperwhite

“Ringraziamo le centinaia di migliaia di nuovi clienti Prime che si sono iscritti durante il Prime Day e le nostre decine di milioni di abbonati già esistenti, per aver reso la prima edizione di questo evento un enorme successo – ha commentato Greg Greeley, Vice President Amazon Prime. – A livello mondiale, i clienti hanno effettuato acquisti al ritmo di 398 prodotti al secondo e hanno risparmiato milioni di dollari con le offerte del Prime Day. Il volume degli ordini, a livello globale, è aumentato del 266% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno e del 18% rispetto al Black Friday del 2014, pur essendo un evento esclusivo per i clienti Prime. Dopo i risultati di ieri, Prime Day non rimarrà un evento singolo e sicuramente lo organizzeremo ancora”.

Greg Greeley