La suite più grande e chic di Firenze vi aspetta al Baglioni Relais Santa Croce

È della collezione Baglioni Hotels & Resorts l’unico Relais & Chateaux della città

Con l’arrivo dell’autunno, Firenze si conferma una delle città d’arte più visitate al mondo: dagli Uffizi a Ponte Vecchio, da Piazza della Signoria al Museo del Bargello, da Palazzo Strozzi al Giardino di Boboli, il capoluogo toscano è la meta ideale per trascorrere qualche giorno immersi nella bellezza e nella storia del nostro Paese.

Baglioni Relais Santa Croce

Un’esperienza del genere non può allora che essere accompagnata da un soggiorno alla sua altezza: di certo nella culla del Rinascimento non mancano favolosi hotel di lusso, tuttavia un solo albergo può vantare l’appartenenza alla prestigiosa associazione Relais & Chateaux. Stiamo parlando del Baglioni Relais Santa Croce della collezione Baglioni Hotels & Resorts, una perla di storia, arte ed eleganza nel cuore di Firenze, in via Ghibellina a due passi da Piazza Santa Croce e da Casa Buonarroti.

Baglioni Relais Santa Croce
Santa Croce Royal Suite

È proprio qui, tra le mura di un palazzo nobile risalente al Settecento, che è stata realizzata la suite non soltanto più incantevole, ma anche più grande dell’intera città: la Santa Croce Royal Suite conta infatti ben 260 metri quadrati di straordinaria raffinatezza, con soffitti affrescati, zone relax arredate con mobili antichi di pregio, una grande sala da bagno con tanto di Jacuzzi e bagno turco personale, due letti king size e una magnifica vista sull’Arno e le colline circostanti.

Baglioni Relais Santa Croce
La magnifica Sala della Musica

In visita al Relais per Luxgallery, ci siamo lasciati condurre dal Direttore Marco Del Lama alla scoperta dei luoghi inediti e delle curiosità dell’hotel, poiché ogni edificio dal passato importante riserva sempre delle sorprese. Da qualche anno, ad esempio, la Sala della Musica è divenuta una location d’eccellenza in cui note, arte, teatro e letteratura si incontrano, grazie ad appuntamenti di vario genere aperti a tutti. Il salone, con stucchi e affreschi prodigiosi, può contenere oltre cento persone e lascia a bocca aperta anche grazie alla sua alta e larga cupola decorata; decisamente interessante è stato allora poterne scoprire il sistema di costruzione e sostegno ripreso dal progetto che il Vasari aveva già applicato al soffitto di Palazzo Vecchio.

Baglioni Relais Santa Croce
La sala da bagno della suite più grande della città

“Da quando quattro anni fa ho preso in mano la Direzione di questo cinque stelle, ho cercato di personalizzarlo e di convogliare il più possibile in questi spazi le esperienze che altrimenti i turisti tendono a sperimentare in altre sedi – ha spiegato Del Lama, mostrandoci la sala adibita ad atelier per gli artisti, che qui possono dipingere, scolpire e persino tenere degli workshop – ogni settimana organizziamo due o tre eventi, coinvolgendo musicisti di fama internazionale, allestendo mostre, presentando libri, accogliendo attori e spettacoli teatrali, mantenendo una collaborazione costante con l’Accademia d’Arte di Firenze”.

Baglioni Relais Santa Croce
Il Ristorante Guelfi & Ghibellini

In questo tripudio di emozioni e piaceri dei sensi, non può mancare la soddisfazione del gusto e dell’olfatto: al primo piano si trova il Ristorante Guelfi & Ghibellini, mentre scendendo si entra nel regno incontrastato dell’enogastronomia di lusso, prenotando un tavolo presso la celebre Enoteca Pinchiorri, tre stelle Michelin nonché una delle cantine più fornite d’Italia.

Baglioni Relais Santa Croce
Soffitti affrescati in un palazzo del Settecento

Tra gli eventi previsti in calendario, citiamo la serie di incontri dedicati a Leonardo Da Vinci, a cura dello studioso e ricercatore Riccardo Magnani: un’occasione per scoprire l’inedito rapporto del genio con il teatro, i Medici e la buona tavola. Gli eventi sono prenotabili consultando il sito dell’hotel.

Informazioni utili

Baglioni Relais Santa Croce
Via Ghibellina 87
50122 Firenze
Tel: +39 055 2342230
Web: www.baglionihotels.com/it/branches/relais-santa-croce-firenze
Mail: santacroce.firenze@baglionihotels.com

Chiara Giacobelli

Scritto da Chiara Giacobelli

Chiara Giacobelli è una scrittrice e una giornalista, il cui blog su Luxgallery è dedicato alle eccellenze di vario genere in Italia e non solo: turismo, enogastronomia, eventi, artigianato, personaggi celebri ecc.

Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dal 2006, nel 2011 ha esordito ufficialmente come scrittrice con il libro "101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita" (Newton Compton Editori); sempre per la Newton Compton ha scritto "1001 monasteri e santuari in Italia da visitare almeno una volta nella vita" e "Forse non tutti sanno che nelle Marche...", entrambi libri di successo con migliaia di copie vendute e varie ristampe con un taglio a metà tra turismo, storia e narrativa.
Nel 2016 è arrivato in libreria l'apprezzato romanzo d'esordio "Un disastro chiamato amore" edito dal gruppo Fanucci (Leggereditore), entrato nei bestseller della narrativa italiana al femminile e uscito di recente in edizione pocket. L'ultima guida scritta è invece "101 cose da fare in Veneto almeno una volta nella vita".
Tiene un blog culturale sull'Huffington Post e scrive per varie testate, tra cui Bell'Italia, Affari Italiani, NonSoloCinema, In Viaggio e altre.
Il suo sito è www.chiaragiacobelli.com, ma potete seguirla anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Le borse Autunno Inverno 2019/2020 che diventeranno un must have

Zoe Kravitz una vita normale: la no-star di Hollywood