La primavera estate 2010 di Byblos

A Milano Moda Uomo una collezione ispirata a Charles BaudelairePoeti maledetti sulla passerella firmata Byblos.
La collezione primavera estate 2010 presentata a Milano Moda Uomo si ispira a Charles Baudelaire e alla bellezza di “Spleen”.

I capi trattati ad acqua a capo finito o impreziositi con interventi di invecchiamento su tessuto o camoscio hanno un aspetto slick chic con un effetto di pigmentazione irregolare ton sur ton.

Volumi contrastanti, asciutti o forzatamente over creano dualismo e conflitto nelle proporzioni.
Grande attenzione al dettaglio. Le cinture sono in morbida plastica o pelle scamosciata, le sciarpe di garza naturale e gli accessori uniscono materiali e forme osando accostamenti affascinanti.

Avatar

Written by Francesca

Padiglione Spagna, Miquel Barceló alla Biennale

Il nuovo gentleman della nautica