La Porsche elettrica del Mit

Il Massachussets Institute of Technology ha messo le batterie a una Porsche 914 per una velocità che arriva a 160 Km l’ora e arriva a 60 cavalli

Siete sensibili ai temi ambientali, all’ecologia e alla cosiddetta energia “pulita” ma non sapere rinunciare a un’auto di stile? Vi viene in aiuto, come apprendiamo da LaStampa.it, la prima Porsche elettrica realizzata dal Massachussets Institute of Technology. Gli ingegneri hanno messo le batterie al modello 914, per una velocità che arriva a 160 Km l’ora e arriva a 60 cavalli. Per ricaricare le 12 batterie hi-tech installate al posto del motore ci vogliono cinque ore, per un’autonomia di 160 chilometri.

Avatar

Written by Redazione

Golf, US Open: il Cobra colpisce ancora

Armani/Casa: espansione in oriente