La Moto Guzzi Griso diventa speciale

Dedicata ai centauri nostalgici arriva la BB1 prodotta in 29 esemplari dalla Millepercento S.r.l. MPC BB1 ecco il nome dell’edizione limitata su base Moto Guzzi Griso prodotta dalla Millepercento S.r.l..
Si tratta di 29 esemplari su ordinazione che la giovane società brianzola ha presentato in occasione dell’Eicma di Milano e successivamente del Bike Expo di Padova.

La BB1 nasce come esercizio di stile, una sfida che Stefano Perego, dopo aver rilevato la concessionaria Moto Guzzi di Bruno Scola nel 2005, ha voluto lanciare insieme all’ingenier Mariani, fondatore della Big Bore, azienda specializzata in kit di elaborazione.

Le caratteristiche tecniche parlano chiaro.
Il motore, al quale è stato concesso il raffreddamento ad acqua, per supportare le innumerevoli modifiche motoristiche ai componenti meccanici del motore stesso, è altamente performante senza però stravolgere la conformazione originale del bicilindrico trasversale 90°.
Grazie a queste modifiche, la cubatura sale a 1.420 cc con potenza accreditata a 140 CV e 15,81 kgm, con una garanzia di percorrenza di 200.000 km per fugare ogni dubbio sull’affidabilità.

La moto, che può anche essere assemblata partendo da una Griso di serie, presto sarà collaudata e saranno i test stradali a garantire al cliente la massima tranquillità ed esclusività nell’utilizzo.
Ciò permetterà alla Millepercento S.r.l. di consegnare le prime BB1 già prenotate e agli appassionati di scegliere se utilizzare il basamento originale o partire da uno nuovo al quale verrà applicato il kit Big Bore.

www.millepercento.it
www.bigbore.it

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Francesca

Il Pop Design tra curiosità e ironia

B.Stylish, moda e divertimento