La grande musica per l’Abruzzo

Parte dalla Scala la campagna di raccolta fondi per il Teatro Comunale de l’Aquila

I protagonisti della musica classica si mobilitano per i territori colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009. Grazie alla Fondazione Amadeus nasce il progetto La grande musica per l’Abruzzo per offrire un contributo concreto alla città de l’Aquila per il restauro del Complesso Monumentale del suo Teatro Comunale. A tale scopo, la Fondazione ha ideato una campagna di raccolta fondi a livello nazionale che vede coinvolto il Touring Club Italiano insieme ai più importanti teatri, primo fra tutti il Teatro alla Scala di Milano.

Il progetto, che ha per protagonista l’Orchestra Sinfonica Abruzzese unitamente a prime parti dell’Orchestra dell’istituzione meneghina, è la prima vera occasione per coinvolgere i musicisti della stessa Orchestra, che ancora ad oggi si trovano nella condizione di non avere a disposizione la loro sede.

Grazie alla cortese disponibilità del Sovrintendente Stéphane Lissner, prima tappa della campagna di raccolta fondi sarà il concerto del 16 ottobre 2009 al Teatro alla Scala di Milano. L’intero ricavato della serata verrà destinato al restauro del Teatro Comunale de l’Aquila.

L’evento si configura come l’inizio di una lunga tourneé italiana, che proseguirà il 19 ottobre a Mantova nello splendido Teatro Bibiena, per continuare nel 2010 al Teatro Verdi di Trieste l’8 marzo, al Comunale di Vicenza il 9, a Treviso l’11, e al Teatro Grande di Brescia il 12.
In  aprile si darà inizio alle manifestazioni in ricordo del sisma con un’anteprima a Roma il giorno 1 al Parco della Musica con l’Accademia di Santa Cecilia.
A breve le conferme per le date già concordate con i seguenti Teatri: La Fenice di Venezia, il Regio di Parma, il Ponchielli di Cremona, il Regio di Torino, la Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari, il Massimo di Palermo, il San Carlo di Napoli, il Carlo Felice di Genova, il Comunale di Firenze, lo Sferisterio di Macerata.

In occasione di tutti i concerti, la Fondazione Amadeus offrirà a titolo gratuito un cospicuo numero di copie del cd, interpretato dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese, in edicola con il numero di novembre 2009 della rivista Amadeus.

La vendita dei cd permetterà così di realizzare un’ulteriore raccolta fondi, già promossa sulle pagine delle riviste Amadeus e Qui Touring nei mesi di settembre e ottobre.

Il programma di sala prevede l’esecuzione della Sinfonia n. 5 in si bem. magg. D 485 di Franz Shubert, il Concerto per clarinetto e orchestra d’archi di Aaron Copland e la Sinfonia concertante in mi bem. magg. KV 297b (ANH.9) di Wolfgang Amadeus Mozart. Il direttore è Giancarlo de Lorenzo.
Prevendita online
Sul sito Vivaticket al link: http://www.vivaticket.it/

Avatar

Written by Redazione

L’arte per la ricerca

ComOn, Settimana della Creatività