La Ferrari e le donne

A Maranello una mostra sul mito del cavallino rampante e il fascino femminile, tra modelli d’epoca e fotografie d’autore

Il binomio donne e motori affascina da sempre l’universo maschile. Specie se si tratta di protagoniste di un’epoca e di auto come le Ferrari.

Per questo la Galleria Ferrari di Maranello dedica un ampio spazio espositivo al rapporto tra le auto del cavallino rampante e l’universo femminile, con una rassegna, “La Ferrari e le donne”, che terminerà il 30 aprile 2008.

Auto come la 250 GT Spider del 1959, la 250 GT Berlinetta del 1962 e la 360 Spider del 2000 potranno essere ammirate dai visitatori accanto ad un’ampia galleria fotografica, che ritrae i modelli protagonisti dei sessanta anni del marchio e donne legate al mondo Ferrari, o perché in possesso di un’auto o perché accanto alle vetture in occasioni che hanno fatto storia. Sono immortalate accanto alle auto principesse, attrici, mogli di piloti, miss e modelle, da Liliana de Rethy a Ingrid Bergman, da Brigitte  Bardot a Shirley McLaine, da Monica Vitti a Sharon Stone, da Prisca Taruffi alla moglie di John Surtees, Pat.

Galleria Ferrari
Via Dino Ferrari, 43 – 41053 Maranello (MO)
Tel. (+39) 0536 949713
Fax (+39) 0536 949714
[email protected]
http://www.galleria.ferrari.com/

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Stilografiche celestiali da David Oscarson

Le guide per lo sciatore by Linde Werdelin