La cucina del Perù

Ricca varietà di piatti in un perfetto equilibrio di sapori internazionali in ristoranti guidati da chef per un viaggio che fa scoprire un aspetto poco conosciuto del paese andino

Abbiamo già parlato della tradizione gastronomica di Mauritius. Anche il Perù ha un cucina ricca che risale ad epoche ancora precedenti la civiltà Inca e che oggi si presenta quale perfetta fusione fra sapori occidentali e orientali, ponendosi tra le 12 più gustose del pianeta.

Profonde influenze spagnole e africane si uniscono a quelle cinesi nel dar vita alla cucina chifa.
La cucina nikkei, invece, nasce da influssi italiani e giapponesi e vede piatti a base di pesce accompagnato da salsa di soia, peperoncino piccante, zenzero o pisco.

La cucina peruviana ha a sua disposizione un’incredibile ricchezza di prodotti della terra, tra cui l’ampia varietà di patate, mais e riso, mentre la varietà climatica del Paese dà vita a profonde differenze nell’alimentazione da zona a zona. Così, ognuna delle 25 regioni del Paese propone piatti con caratteristiche e ingredienti propri.

I luoghi

A Lima si trova una delle tavole più ambite della capitale, quella di Astrid & Gastón (Cantuarias 175, Miraflores, tel. 01 4441496), che vantano piatti quali i ricci in tempura e i cannelloni al nero di seppia con granchio al profumo di Pisco. Sempre nella capitale potete gustare le creazioni di Humberto Sato, come i cebiches, i tiraditos, le costine di maiale in agrodolce con pompelmo e il sarago al sale al Costanera 700 (calle Bolognesi 460, Miraflores, tel. 01 4466536 o un sintesi di cucina peruviana e giapponese da Hanzo Japanes Cuisine (Prolongación Primavera 1494, Surco, tel. 01 3444801).

A Chiclayo trovate Fiesta (Avenida Salaverry 1820, Chiclayo, tel. 074 201970, www.restaurantfiestagourmet.com), ristorante creolo e gourmet dove è possibile gustare una cucina saporita e aromatizzata. Lo chef Alberto Solís prepara il cebiche, il tipico arroz con pato (riso con anatra) o il classico espesado.

Puno, invece è la sede di Inkafé (Avenida Sequicentenario 610, all’interno dell’Hotel Sonesta Posada del Inca, Puno, tel. 051 364111) l’unico ristorante d’haute cuisine del Perù, situato sulle sponde del lago Titicaca. Ampia la selezione di piatti sia di ispirazione locale sia internazionale, come il maiale in stile creolo con frutta e patate al forno e la trota al burro e salsa di capperi.

Per maggiori informazioni sul Perù visita il sito:
www.peru.info/italiano

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Francesca

Cuffie in diamanti dalla Heyerdahl

Nuova campagna per Vuitton