La Coppa del Mondo 2014 è made in Italy

Silvio Gazzaniga e l’azienda GDE Bertoni firmano l’ambito trofeo
Proseguono le partite della Coppa del Mondo 2014 e anche oggi Google rende omaggio alla manifestazione verdeoro con un doodle a tema.

Se la tedesca adidas ha firmato l’oggetto più conteso in campo, il pallone brazuca, la coppa dei Mondiali è invece 100% made in Italy.

Il 13 luglio allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro, il capitano della squadra di calcio più forte del mondo innalzerà al cielo un trofeo in oro massiccio 18 carati, alto 36,8 centimetri e pasante 6 chili e 175 grammi, realizzato dalla storica azienda GDE Bertoni nello stabilimento di Paderno Dugnano (MI).

E’ lo scultore e orafo milanese Silvio Gazzaniga ad aver firmato nel 1971 il design della coppa ufficiale della FIFA World Cup. Ecco le sue parole: “per creare un simbolo universale della sportività e dell’armonia del mondo sportivo, mi sono ispirato a due immagini fondamentali: quelle dell’atleta che esulta e del mondo. Volevo ottenere una rappresentazione plastica dello sforzo che potesse esprimere simultaneamente l’armonia, la sobrietà e la pace. La figura doveva essere lineare e dinamica per attirare l’attenzione sul protagonista, cioè sul calciatore, un uomo trasformato in gigante dalla vittoria, senza tuttavia avere niente di super-umano. Questo eroe sportivo avrebbe riunito in se stesso tutti gli sforzi e i sacrifici richiesti giorno per giorno ai suoi fratelli e avrebbe incarnato il carattere universale dello sport come impegno e liberazione, stringendo il mondo tra le sue braccia”.

Realizzazazione della Coppa del Mondo 2014

Il primo ad alzarla al cielo è stato il capitano tedesco Franz Beckenbauer ai Mondiali del 1974 giocati nella Germania Ovest. Dopo Passarella (1978), Zoff (1982), Maradona (1986), Matthaus (1990), Dunga (1994), Deschamps (1998), Cafù (2002), Cannavaro (2006), e Casillas (2010) chi avrà l’onore di stringerla tra le mani? Andrea Pirlo, tra i calciatori più belli di questo campionato mondiale, è il primo nome della nostra lista dei desideri.

La coppa arriverà in Brasile custodita da una teca di lusso griffata Louis Vuitton.

Louis Vuitton per la Coppa del Mondo 2014

Written by Chiara

Stati Uniti, eletti i migliori profumi del 2014

Furla, bonus per i dipendenti