La bellezza delle modelle over 50, 60, 70: age diversity in passerella

Gli stilisti sono sempre più affascinati dalle modelle del passato, tanto da farle sfilare ancora per le loro collezioni

“Si può essere splendidi a trent’anni, affascinanti a quarant’anni, e irresistibili per il resto della vita”. Gabrielle Chanel

Il messaggio che il mondo della moda sta lanciando è forte e chiaro, il no ai vecchi stereotipi che il fashion system imponeva fino a qualche anno fa. In passerella spuntano: modelle curvy, modelle over 50, ragazzi e ragazze LGBTQ. Perché si sa, sono le differenze che rendono bello tutto ciò che ci circonda.

 

Ladies

“Mi raccomando non mi tolga le rughe, ci ho messo cinquant’anni per averle!” Anna Magnani

La celebre ed indimenticabile frase di Anna Magnani, rivolta ad un fotografo che si apprestava ad immortalarla. Ed ecco che il pensiero dell’attrice torna più forte che mai nel 2019, condiviso dalla maggior parte degli stilisti. Sulla passerella sfilano per le nuove collezioni esempi illustri, come: Cindy Crawford, 53 anni, in rappresentanza delle 50enni, Benedetta Barzini, 76, Twiggy, neo-70enne, e la decana Iris Apfel, 98 anni, ma di volti sconosciuti, di persone normali come quelle scelte anche da Margherita Missoni. Insomma, Il canone di bellezza, quell’ideale estetico riguardante il corpo che veniva prima riconosciuto dalla società, non esiste più.

 

Pubblicità

Anche le campagne pubblicitarie vedono il mondo della moda, non coinvolto più da corpi statuari di modelle super giovani. Ci si sente ormai liberi, anche all’interno del fashion system. Al bando l’immagine di bellezza irraggiungibile, oggi, ci si riconosce nelle piccole rughe, nelle taglie non standard, nel colore della pelle. Da Valentino che scegli come nuova testimonial Joan Collins, 86 anni, a Gucci che ci mostrano come…

“L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.” Marilyn Monroe

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Natale di lusso 2019: qual è il calendario dell’avvento più costoso del mondo

Natale di lusso 2019: qual è il calendario dell’avvento più costoso del mondo?

I principi più belli del mondo: dall’affascinante Carlo Filippo di Svezia a Hamdan di Dubai