L’attico più costoso di Londra è a Knightsbridge

£50.000 la settimana

Knightsbridge è uno dei distretti più eleganti di Londra.
In mezzo ai suoi imponenti e caratteristici edifici si trovano, infatti, boutique di prestigio, ristoranti di lusso, un gran numero di case da sogno, nonché Hyde Park, che con i suoi prati verdi, i laghetti e i simpatici scoiattoli è uno degli angoli più incantevoli di tutta la città.

Possedere una dimora che affacci su questo piccolo angolo di paradiso è però un lusso per pochi, visto che i prezzi delle case e degli affitti qui sono alle stelle.
Basta dire che uno degli attici più suggestivi di Knightsbridge è anche il più costoso di tutta Londra. Viverci per soli sette giorni costa la bellezza di cinquantamila sterline, qualcosa come sessantamila euro. Ma l’esclusività si paga, così come la vista sul verde di Hyde Park.

Certo non si può negare che questa proprietà sia a dir poco spettacolare. La sua superficie interna ammonta a 900 metri quadrati, più 180 di spazio esterno. L’attico è infatti circondato da splendidi terrazzi panoramici e ampi balconi che offrono, non solo una meravigliosa vista sul parco, ma anche sul resto di questo quartiere da sogno.

La casa consta poi di sei camere da letto degne di un hotel a cinque stelle, tutte dotate di bagno personale, una sontuosa sala da pranzo, una luminosissima zona living, uno studio, un angolo bar e perfino una biblioteca. Di spazio, insomma, ce n’è in abbondanza.

L’attico di lusso a Knightsbridge, che con il suo prezzo da capogiro ha di fatto rubato il primato a un appartamento di One Hyde Park in affitto per 45.000 sterline a settimana, si trova all’interno di uno dei più eleganti palazzi del distretto.
I mattoncini rossi che ne rivestono le pareti, insieme alle finestre vittoriane con gli infissi bianchi, ne fanno una costruzione dal sapore classico, ma dall’aspetto decisamente regale.

Sontuosi sono anche gli spazi interni dell’attico e in particolar modo del soggiorno-cucina, le cui vetrate a tutta parete offrono dei romantici scorci sulle cime degli alberi di Hyde Park.
Si tratta di un ambiente molto raffinato, all’insegna dell’essenzialità e delle tinte neutre: i divani Chester sono color panna, le tende ecrù, i cuscini marroni e il tappeto avorio. Stessa palette cromatica nella stanza padronale, che sembra uscita direttamente dalle pagine di una rivista di arredamento. È elegantissima, quasi immacolata, e al suo interno regna un’incredibile armonia tra tutti i sapienti dettagli che la arricchiscono.

Una vera e propria oasi di benessere praticamente, perfetta per ritemprare corpo e mente dopo una giornata trascorsa a fare su e giù per le strade della caotica, ma pur sempre magica, Londra.

Attico di lusso - Knightsbridge Londra

In collaborazione con: www.luxuryestate.com

Avatar

Written by Francesca

Forbes, le 100 star più potenti del 2014

Dom Pérignon per Ca’ Pesaro