L’anima viola di Pomellato 67

Argento e ametista

La nuova collezione Pomellato 67 è un inno al colore.

Protagonista delle ultime novità della prima linea in argento dal fascino rock&chic del brand di gioielli di lusso nato a Milano proprio nel 1967, è un provocante deep purple.

Il viola profondo dell’ametista taglio cabochon accende le forme degli anelli e della croce dalle dimensioni importanti e dalle linee e i volumi arrotondati.

I preziosi prendono ispirazione dalle suggestioni bizantine ma sempre con un occhio alla modernità, per ricreare un’allure da regina contemporanea, femminile e sicura di sè.

Anelli Bisanzio Pomellato 67

La campagna della collezione è stata scattata da Guido Mocafico: nell’immagine, gli anelli si stagliano su un fondo di catene arrugginite, motivo cult di Pomellato, in un contrasto materico davvero efficace.

Come sappiamo, Pomellato 67, si ispira alla tradizione di Pomellato, reinterpretando gli stilemi del brand con uno spirito contemporaneo e sexy ma mantendendo l’esperienza degli orafi dell’azienda made in Italy.

Nella nuova collezione, ecco gli anelli in argento con ametista idroternale quadra, ovale, oppure quadra e triangolare e il ciondolo, sempre in argento con la pietra quadra.

Da inserire nella wish list natalizia!

Campagna Pomellato 67 di Guido Mocafico

Avatar

Written by Monica

Kate Middleton licenzia il parrucchiere

Vera Consulting il lusso nella formazione