Kubrick fotografo a Napoli

La mostra della settimana

Se per l’estate 2012 avete in programma un viaggio a Capri, non lasciatevi sfuggire l’opportunità di visitare la mostra che vede per protagonista Stanley Kubrick.

Noto ai più per la sua brillante carriera in campo cinematrografico, l’eclettico regista statunitense è in scena al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli con una rassegna fotografica che varca per la prima volta il confine italiano.

Dal 13 luglio al 9 settembre 2012 la città partenopea accende i riflettori su 168 scatti datati tra il 1945 e il 1950, e stampati dai loro negativi originali, finora conservati nella “Look Magazine Collection” del Museum of the City of New York.

La fotografia, passione coltivata fin da ragazzino quando lavorava come reporter per Look Magazine, è un campo artisitico che ha permesso a Kubrick di esplorare in profondità la società americana negli anni del boom economico.

Gli scatti in bianco e nero puntano l’obiettivo su personaggi metropolitani che spesso ritroviamo nelle sue pellicole, come ad esempio l’Alice di Eyes Wide Shut, impersonata dalla splendida Nicole Kidman.

Nella nostra gallery un assaggio di quello che troverete in mostra: dagli innamorati addormentati in un vagone della metropolitana di New York all’attrice Betsy von Furstenberg che legge un copione sul davanzale, dal lustrascarpe Mickey alla donna di spalle che cammina per strada, fino ad arrivare alla foto in cui è immortalato lo stesso Kubrick mentre fotografa la showgirl Rosemary Williams.

Photo Credits: Stanley Kubrick. Courtesy of PAN | Palazzo delle Arti Napoli

Avatar

Written by Chiara

Le città più vivibili

Audi RS4 Avant