Krizia: grinta e femminilità

Redazione
01/02/2009

Krizia: grinta e femminilità

La collezione primavera-estate 2009 unisce materiali esclusivi a volumi ritrovati
La collezione primavera estate 2009 presentata da Krizia è dedicata a una donna decisa ma femminile, che cerca sempre il meglio.

I volumi sono dati da effetti tridimensionali con drappeggi, rimborsi, sovrapposizioni, arricciature. Il trapuntato caratterizza la maggior parte dei capi, dal bustier alla zeppa. Trionfa il plissé, anche incrociato o a gorgiera, mentre le gonne sono multistrato.
La spallina imbottita diventa autonoma e portante, mentre le maniche sono corte e arricciate o lunghe a pipistrello. I pantaloni sono arcuati o fasciati alla caviglia.

I capi sono forgiati in materiali nobili, come l’anguilla o la seta, ravvivati da colori quali marrone, nelle sue varie sfumature, curry, pistacchio, pesca, ciliegia, topazio e perla.
Le borse sono a mezzaluna, di anguilla plissé a chevrons o a bauletto in galuchat, create interamente a mano.