Kobe Bryant avrebbe compiuto 42 anni. La dedica straziante della moglie: “Penso continuamente a…”

Ricordiamo che Kobe Bryant è morto tragicamente il 26 gennaio di quest’anno, quando l’elicottero sul quale viaggiava si è schiantato sulle colline di Calabasas

Kobe Bryant avrebbe compiuto 42 anni il 23 agosto. La sua amata moglie, Vanessa Bryant, gli ha dedicato un lungo toccante post su Instagram. Ricordiamo che Kobe Bryant è morto tragicamente il 26 gennaio di quest’anno, quando l’elicottero sul quale viaggiava insieme alla loro primogenita Gianna, 13 anni, si è schiantato sulle colline di Calabasas, in California.

La lettera di Vanessa Bryant al marito Kobe Bryant

“Al mio piccolo. Buon compleanno. Ti amo e mi manchi più di quanto potrei mai spiegare. Vorrei che tu e Gigi foste qui per poterti festeggiare! Vorrei poterti preparare il tuo piatto preferito o una torta di compleanno con la mia Gigi. Mi mancano i tuoi forti abbracci, i tuoi baci, il tuo sorriso, il tuo modo di ridere. Mi manca prenderti in giro, farti ridere e fare la guastafaeste. Mi manca quando ti sedevi sul mio grembo facendo il bambinone. Penso continuamente alla tua dolcezza e alla tua pazienza. Penso a tutto quello che faresti tu se fossi nella mia situazione, con tutto quello che è accaduto. Grazie per essere cresciuto insieme a me e per avermi insegnato come essere forte, come vedere il meglio delle persone e lasciar perdere i lati negativi. I tuoi gesti colmi di amore e il modo incredibile in cui facevi sentire tutte noi ci manca terribilmente. Ogni giorno vedo davanti a me il tuo sorriso e i tuoi abbracci di bentornata. Dio, quanto mi mancate entrambi. Le nostre vite sono vuote senza te e Gigi.”

Kobe Bryant avrebbe compiuto 42 anni. La dedica straziante della moglie: “Penso continuamente a…”

“Dentro, mi sento completamente spezzata. Per quanto vorrei solo piangere, indosso il mio migliore sorriso per far risplendere un po’ di più i giorni delle nostre figlie. Non sono io quella forte, ma loro. Sono forti e resilienti. Sono sicuro che saresti orgoglioso di loro. Mi fanno sorridere ogni giorno. Vorrei potermi svegliare da questo terribile incubo. Vorrei poterle sorprendere e riaccogliere te e Gigi a casa. Mi fa impazzire non essermene andata per prima. Ho sempre desiderato andarmene per prima, così che, egoisticamente, non avrei dovuto affrontare tutto questo dolore. Gigi doveva essere qui con le sue sorelle. Avrei dovuto esserci io, su quell’elicottero. Ci sono così tante cose che vorrei dirvi e mostrarvi, così tante cose di cui sareste felici e di cui vorreste far parte, così tanti momenti speciali delle nostre figlie, così tante cose di cui saresti orgoglioso.”

“Sono grato di avere dei frammenti di paradiso qui sulla Terra per cui vale la pena alzarmi ogni giorno — e tutto grazie a TE. Grazie per avermi dato amore per più di una vita. In ogni altra esistenza sceglierei TE. Grazie per avermi mostrato che cos’è il vero amore. Grazie per tutto. So che la mia Gigi ti starà festeggiando come fa sempre nei nostri giorni speciali. Mi manca la mia principessa pensierosa! Natalia, Gianna, Bianka, Capri e io ti auguriamo un buon compleanno, amore mio. Ti amo ora e per sempre. #amoreeterno”.

Tokyo, ultima frontiera: bagni trasparenti. Fare pipì al parco non è mai stato così divertente

Avatar

Written by Erika Barone

Tokyo, ultima frontiera: bagni trasparenti. Fare pipì al parco non è mai stato così divertente

Tokyo, ultima frontiera: bagni trasparenti. Fare pipì al parco non è mai stato così divertente

The Crown 4. La serie tv non racconterà di Harry e Meghan, ecco spiegato perché