Klimt Experience Caserta, la mostra prorogata per altri tre mesi: lo spettacolo continua

La mostra Klimt Experience a Caserta sarà visitabile ancora per tre mesi

La Reggia di Caserta – oggi aperta gratuitamente in occasione della #Domenicalmuseo, che si estenderà sino alla giornata del 6 novembre – si è trovata a dover fare i conti con il troppo successo di Klimt Experience. La mostra, una di quelle di nuova generazione, vede come protagonisti assoluti la vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, padre fondatore della Secessione Viennese.

Dopo il grande successo di pubblico, la mostra Klimt Experience allestita alla Reggia di Caserta è stata prorogata per altri tre mesi. L’esposizione immersiva – che si sarebbe dovuta chiudere il 30 ottobre – potrà quindi essere visitata sino al 7 gennaio 2018. Ciò significa che la Reggia di Caserta e la stessa mostra diventeranno un’occasione imperdibile per trascorrere una giornata alternativa, immersi tra arte e cultura, anche durante il periodo delle festività invernali. Ma cosa aspettarsi da Klimt Experience alla Reggia di Caserta?

Prodotto da Crossmedia Group e distribuito da Gest Show, l’evento espositivo propone al visitatore emozioni uniche, un’immersione totale in un mondo simbolico, enigmatico e sensuale, dove si concretizza il trionfo di un’arte senza tempo e confini. Lungo il percorso di visita, il pubblico avrà modo di essere accompagnato da una colonna sonora diffusa da un impianto Dolby Surround di ultima generazione. Sugli schermi – grazie a proiettori laser del sistema Matrix X-Dimension – verranno invece riprodotte le 700 immagini della mostra e delle ricostruzioni 3D della Vienna dei primi del ‘900. Ad introduzione della mostra, invece, un’area didattica allestita con supporti scenografici fisici e postazioni per un’esperienza immersiva di realtà virtuale dentro ai più famosi capolavori di Klimt. Per maggiori info, www.klimtexperience.com.

Photo Credit: Screenshot dal trailer ufficiale

Rebecca Fassone

Written by Rebecca Fassone

Tartufo bianco, prezzo ai massimi storici: 6mila euro al chilo per il prezioso “oro bianco”

Atlante digitale Cammini d’Italia: da quello dei Briganti a quello di Dante, ecco i sentieri per scoprire la nostra Penisola