Kim Kardashian snobba la casa di Liz Taylor

Lusso e cura per ogni dettaglio

Tutti vorrebbero vivere nella casa di Bel Air appartenuta prima a Frank Sinatra e poi ad Elizabeth Taylor.
Tutti tranne Kim Kardashian, evidentemente, visto che la diva tutta curve alla fine ha rinunciato all’acquisto di questa strepitosa dimora. Troppo piccola per i suoi gusti, tanto che lei e suo marito Kanye West hanno poi preferito comprare un terreno gigantesco e costruire una villa nuova di zecca in stile Versailles.

La bellezza e la fama di questo incantevole angolo di paradiso lasciano comunque presupporre che non dovrebbe essere troppo difficile trovare un altro acquirente disposto a comprarla. Il primo inquilino, dicevamo, fu il grande Frank Sinatra, che poi decise di venderla alla bella Elizabeth Taylor. Prima di trasferirvisi, però, la stella di Hollywood la fece ristrutturare da cima a fondo, trasformandola in quella deliziosa casa dei sogni che è ancora oggi.

Di buon gusto, si sa, la dolce Liz ne aveva da vendere. La villa di lusso a Los Angeles in cui visse fino al giorno in cui morì è quindi straordinariamente bella ed elegante, ben arredata e curata in ogni minimo dettaglio.

Il più piccolo dei due soggiorni, con sofà azzurri e un morbido tappeto bianco, è una vera e propria oasi di relax nella quale ritemprare il corpo e la mente. Bello il contrasto che regna tra le tonalità pastello di divani, quadri e cuscini e il legno degli scaffali pieni zeppi di preziosi cimeli. Apprezzabile è anche il grande caminetto, rivestito di marmo e pannello di legno scuro, che contribuisce a rendere la stanza ancor più accogliente. Addirittura incantevole è invece il salotto principale della casa, ricco di divani e poltrone e di tende in tinta. Regnano il bianco e l’azzurro, ma l’effetto finale è sdrammatizzato dalle splendide travi in legno che adornano il soffitto.

La stessa sfumatura di azzurro è protagonista anche nella camera da letto padronale, arredata come le deliziose casette delle bambole di una volta. Una sontuosa tenda in pendant con piumino e comodino sovrasta il gigantesco letto matrimoniale, dal quale si può godere di una strepitosa vista sul giardino che circonda la casa. Completano l’arredo due poltrone vintage e un graziosissimo mobile da toeletta che sicuramente farà la gioia della futura padrona di casa. Per il resto, basti dire che questa proprietà include altre cinque camere da letto, un ufficio e una sala tv.

Il vero punto di forza della dimora appartenuta a Liz Taylor resta comunque lo spazio verde circostante, con i suoi archi di edera, la serra, le rose e la spaziosa piscina immersa nella rigogliosa natura di Bel Air.

Liz Taylor - Villa di lusso Bel Air

In collaborazione con: www.luxuryestate.com
Copyright foto: Achitectural Digest

Written by Francesca

Pitti Uomo 86, Ferragamo presenta Equilibrium

Cinquanta sfumature, la prima foto di Grey