Kim Kardashian, record d’incassi per il videogioco

200 milioni di dollari in un anno

Il suo reality è tra i più seguiti della storia della televisione, proprio perchè la sua vita tra lussi e mondanità ha sempre suscitato grande interesse e curiosità.

Ecco perchè il videogioco che consente ai suoi fan di toccare con mano, seppur virtualmente, la sua esistenza sopra le righe sta avendo un successo a sei zeri.

Kim Kardashian, che ha già diverse label di moda insieme alle sorelle, una linea beauty e un profumo, ha pensato di lanciare un video game disponibile sia su App Store che su Google Play.

L’applicazione, scaricabile gratuitamente, ci mette nei panni di un personaggio che, partito come commesso di un negozio di abbigliamento, incontra Kim, iniziando la sua personale scalata hollywoodiana, con lo scopo finale di aumentare la propria popolarità.

Durante l’avventura di Kim Kardashian: Hollywood si è guidati da una versione cartoon della conturbante moglie di Kanye West che accompagna il giocatore nella ricerca del successo e dei flash dei paparazzi.

L’analista Doug Creytz in un’intervista rilasciata a Bloomberg ha deto che il video game ispirato allo sfarzoso modus vivendi della socialitè americana sarà in grado di generare in un anno qualcosa come 200 milioni di dollari.

Secondo Creytz, la pubblicità e il marchio Kim Kardashian hanno spinto molti utenti a scaricare il gioco sui loro dispositivi, tanto da permettere a Glu Mobile di arrivare a guadagnare cifre piuttosto elevate proprio attraverso acquisti in-app.

Il CEO di Glu Mobile, Niccolo De Masi, ha confermato che Kim Kardashian: Hollywood potrebbe essere il loro più grande titolo dell’anno, responsabile di aver contribuito a far salire le azioni della società del 44%.

App Kim Kardashian: Hollywood

Avatar

Written by Monica

Rolex, gestione italiana da record

Cinquanta Sfumature, la serie tv