Kilo Fascion a Milano

La moda si vende al kiloAbiti griffati venduti come frutta e verdura. Non è una pesce d’aprile, ma è ciò che succede in Corso Vittorio Emanuele a Milano.

La nuova rivoluzione del temporary shop si chiama “Kilo Fascion”, negozio che sarà aperto fino ad esaurimento scorte nel centro meneghino, in cui la merce si paga a peso e non a pezzo.

Si tratta di una rivoluzione innovativa e originale, la prima in assoluto per quanto riguarda abiti nuovi, che rappresenta la novità del momento in fatto di shopping.

kilo-fascion-guerrilla_int

Per il lancio del temporary shop, il 26 marzo, il gruppo Guerrillamarketing ha pensato ad una divertente installazione in Corso Vittorio Emanuele, che ha suscitato l’interesse e la curiosità dei passanti: un manichino sommerso dal “peso” di un’enorme balla di abiti alla moda.

La formula di “Kilo Fascion” è semplice: location enorme su tre piani, arredamento essenziale, capi ripartiti in tre fasce di prezzo e bilance dove poter pesare l’abito per scoprire la spesa. Tutti i prodotti, quindi, hanno un bollino che segnala il loro prezzo al peso, in particolare al grammo: giallo per la “Category Good”, rosa per la merce “Better” e blu per il livello più alto, la “Category Best”.

Dopo aver scelto un massimo di 10 capi o accessori grazie al codice che vi è segnato sui cartellini, si utilizzano le bilance sparse per il negozio per calcolare il prezzo della merce scelta; quindi si stampa lo scontrino e ci si può dirigere comodamente alle casse per pagare.

“Kilo Fascion” è aperto dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 21.00 mentre il venerdì e sabato chiude alle 23.00.

Dopo gli outlet, e i classici temporary store ecco una nuova frontiera per le fashion victim.

Written by Monica

Mediterranean Luxury Club

Ermenegildo Zegna, con Estée Lauder