Kenzo all’asta

Da Druot, 1300 pezzi della sua collezione privata

Un altro grande artista del mondo della moda decide di voltare pagina e mette all’incanto la sua  collezione d’arte. Kenzo Takada, fondatore giapponese  dell’omonima maison oggi made in France, ha deciso di mettere all’incanto ben 1300 opere d’arte della sua collezione privata.

Monili, statuette, soprammobili e mobili provenienti da viaggi di una vita o oggetti che furono del poeta Andrè Breton saranno battuti il prossimo 16-17 giugno 2009 a Parigi presso la casa d’aste Druot.

Il valore globale dell’operazione è stimato intorno ai 2 milioni di euro.

Per visionare il catalogo:
http://www.drouot.com/?bpage=Catalog&act=Vente&type=flash&id=4853&lng=en

English version

Written by Francesca

PE 2010: le presentazioni

Profumi ispirati al lino