Kempinski Hotel Ishtar

Francesca
07/11/2008

Kempinski Hotel Ishtar

È in Giordania la più grande SPA del Medio Oriente

Arriva dalla Giordania una nuovissima proposta per il turismo del benessere.
Il Kempinski Hotel Ishtar sul Mar Morto è pronto, infatti, ad ospitare la più grande SPA del Medio Oriente.

Il resort, dalla struttura ispirata ai Giardini Pensili di Babilonia, comprende 318 tra camere e suite tutte con vista sul Mar Morto distribuite su tre aree contornate da giardini, lagune, cascate, piscine ed alberi di ulivo e palme.
E’ in questa incantevole cornice che da poco sono stati terminati i lavori per la nuovissima SPA di 10.000 mq comprensiva di 20 cabine per i trattamenti, salottini per le terapie all’aria aperta, 28 SPA private (singole e doppie), un hammam, vasche idromassaggio sia interne che esterne, una piscina per la pratica del Whatsu (yoga in acqua) ed una camera del ghiaccio.

Imperdibili sono, il bagno rasul,  antichissimo trattamento orientale, la cui efficacia sta nella combinazione dei quattro elementi acqua, fuoco, terra e aria, un drink al tramonto in una delle Contemplation Tents situate spiaggia privata più lunga della Giordania e, in fine, una nuotata sotto le stelle in una delle quattro Infinity Edge Pool che sembrano immergersi direttamente nel Mar Morto.

Per i clienti più esigenti il Kempinski Hotel Ishtar mette a disposizione le Spa Rooms dove potranno avere, unitamente ad un grande letto KING SIZE, un’area living, un capientissimo guardaroba e una terrazza privata di 45 mq con vasca idromassaggio privata.