Kate Middleton a settembre a Malta

Prima visita ufficiale all’estero

Per un paio di giorni, il Principe William dovrà fare il mammo a tempo pieno.

Kensington Palace ha annunciato che sarà Kate Middleton a rappresentare la Regina Elisabetta II il 20 e 21 settembre a Malta, in occasione delle celebrazioni per il cinquantenario dell’indipendenza dell’isola dalla Gran Bretagna.

“Ulteriori dettagli saranno annunciati a tempo debito”, ha specificato poi un portavoce reale.

Si tratta quindi della prima visita ufficiale fuori dall’Inghilterra senza il marito per la Duchessa di Cambridge.

Kate sarà lontana da casa solo una notte, lasciando a WIlliam la cura del piccolo George, che ha compiuto 1 anno martedì.

Insieme, i Duchi hanno già compiuto numerose visite all’estero, a partire dal viaggio istituzionale in Canada e California nel giugno 2011, due mesi dopo le nozze, fino al tour in Australia e Nuova Zelanda in compagnia del royal baby, passando per Singapore, Malaysia, Isole Solomone e Tuvalu in occasione delle celebrazioni per il Giubileo di diamante della Regina.

La scelta di mandare la Middleton a Malta è una testimonianza della sua importanza nella royal family: l’isola del Mediterraneo riveste un particolare significato affettivo per Elisabetta II, che ci ha vissuto per due anni, dal 1949 al 1951 insieme al marito, il Principe Filippo e che ricorda come uno dei periodi più felici della sua vita.

Malta, infatti, è l’unico posto dove Her Majesty abbia mai vissuto fuori della Gran Bretagna.

Elisabetta e Filippo a Malta

Written by Monica

Calendario Pirelli 2015, da Candice alla Vodianova

Tiffany nomina Cumenal