Karl di Karl Lagerfeld punta sull’America

Nel 2016 ci sarà il rilancio della linea contemporanea del Kaiser della moda

E mentre il trend per le case di moda è quello di chiudere le seconde linee, basti pensare a Marc Jacobs e Moschino, ecco che Kaiser Karl va contro tendenza.

Karl di Karl Lagerfeld tornerà ad essere presente sul mercato americano. Per la sua linea contemporanea il designer ha scelto con partner il gruppo G-III Apparel.

Dopo la sospensione nel 2006, il rilancio di Karl è previsto per la primavera del 2016. Ad annunciarlo, confermando la joint venture tra il designer e il gruppo, è stato Pier Paolo Righi, presidente e CEO del marchio Karl Lagerfeld che dal 2011 fa capo ad Apax Partners.

A WWD, Righi ha spiegato che la linea Karl si posizionerà nella fascia del lusso accessibile. Due i comparti di riferimento; da una parte abbigliamento e accessori donna, dall’altra l’outerwear per uomo.
Una strategia questa voluta dal marchio Karl Lagerfeld per premiare il mercato statunitense che, secondo il manager, “potrebbe diventare a breve il più importante”.

Nell’attesa dell’apertura di un flagship store, la prima dovrebbe avvenire all’inizio del prossimo anno, la linea Karl sarebbe distribuita in circa 300 punti vendita, tra cui i maggiori department store made in USA.

Avatar

Scritto da Francesca

Kate Middleton, un weekend dedicato a George

Who Is On Next? Uomo 2015