Kandinsky a Milano

La mostra della settimana
Il Palazzo Reale di Milano ospita dal 17 dicembre 2013 al 27 aprile 2014 una mostra che mette sotto i riflettori i capolavori di uno dei massimi esponenti dell’Astrattismo, Vassily Kandinsky.

L’esposizione “Kandinsky. La collezione del Centre Pompidou di Parigi”, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e 24oreCultura, presenta una selezione di oltre 100 opere dell’artista moscovita, dalle prime esperienze pittoriche in Russia caratterizzate da ritratti e soggetti tradizionali fino ad arrivare alle opere stilizzate della maturità.

Il percorso espositivo racconta come Kandinsky abbia sviluppato una propria teoria per combinare le varie forme del lavoro creativo – pittura, musica, arti popolari, disegni di bambini – colmando le tradizionali divisioni artistiche di periodi o scuole di pensiero.

In scena ci saranno le opere del maestro russo che segnano le tappe clou del suo percorso di semplificazione delle forme pittoriche: Vecchia città (1902), Mulini a vento (1904), Nel grigio (1919), Giallo, rosso e blu (1925), Accento in rosa (1926), Insieme multicolore (1938), Blu di cielo (1940).

La mostra illustra il genio di Kandinsky e la profonda rivoluzione artistica e spirituale che lo ha reso famoso, partendo dagli anni in Russia a quelli tedeschi e francesi.

Palazzo Reale ospita altre due retrospettive da non perdere, una dedicata al padre della Pop Art americana Andy Warhol e l’altra al re dell’action painting Jackson Pollock. L’ingresso a questo tris di grandi mostre potrebbe essere un perfetto cadeau natalizio da mettere sotto l’albero.

Written by Chiara

Sofia Coppola per Daisy di Marc Jacobs

VERA Consulting, lusso e interculturalità