Just One Piece, arredamenti di lusso

La collezione 2014-2015 di Alessandro Gedda
Il 12 febbraio è stata presentata in anteprima a Milano, presso le Cartiere Vannucci, la collezione di arredamenti Just One Piece firmata dall’artista e designer di fama internazionale Alessandro Gedda.

La nuova linea di art-design, 100% made in Italy, debutterà in grande stile durante il Salone del Mobile 2014.

Alla base della filosofia Just One Piece c’è il concetto di Masterpiece: complementi d’arredo unici, capaci di unire l’estro creativo del designer al bisogno quotidiano di funzionalità.

Alessandro Gedda attinge la sua vena creativa dai luoghi, dai profumi, dalla storia, proponendo opere frutto di un design decostruttivista definite dal materiale utilizzato senza essere limitate dall’imposizione di una struttura formale. Invenzione, passione, modernità e tradizione sono i tratti che caratterizzano l’artista e le sue creazioni: oggetti di design esclusivi che attraverso il gioco di forme, contrasti e opposizioni donano a qualsiasi spazio la ricercatezza che solo un’opera d’arte può dare.

La presentazione si è aperta con i divani Stealth, rappresentazione dell’universo maschile e femminile ed espressione di geometrie innovative; a seguire i pregiati legni della collezione Wood, rappresentata attraverso le diverse linee Camouflage, Cappuccino e Flou. Non ultima la collezione outdoor con le creazioni Casper, Wood e Apple Sofa.

Durante l’evento sono state, poi, presentate in anteprima assoluta due entry doors Stealth che Gedda ha disegnato in esclusiva per ISAM (Industria Serramenti Arredamenti Mariolini), azienda che progetta, produce ed installa serramenti in legno di alta gamma.
Due portoni che ritrovano, nel loro design, le linee caratteristiche degli oggetti Stealth e Wood di JOP: un susseguirsi spigoli e di intrecci, impreziosito da colate di colore oro.

Un complemento d’arredo Just One Piece che rende omaggio a tutti gli innamorati, freschi di festeggiamenti di San Valentino, è He Art Table: tavolino scultura caratterizzato da artistici sostegni a forma di cuore in vetroresina e polvere di ceramica.

 He Art Table

Written by Chiara

Matisse a Ferrara

Berlinale 2014, i vincitori