Julipet a Pitti Uomo 76

Presentate le collezioni primavera estate 2010

Non mancano a Pitti Immagine Uomo 76 le collezioni underwear, nightwear e beachwear maschile primavera estate 2010 di Julipet.

Due i mondi principali che ispirano le nuove collezioni notte e giorno del marchio: raffinatezza per temi come il Born Natural e il Blue Academy; brio e grinta per il Color Vibration e il Gym Challenge.

Nella pigiameria, come nel freewear, a toni sabbia e tessuti freschi come il lino, che propongono uno stile disinvolto e naturale, si affiancano tonalità di tipica ispirazione navy (bianco, blu, rosso), per uno look più classico e rigoroso.
Veri e propri protagonisti, i colori diventano brillanti nel mood Color Vibration, in cui popeline di cotone e lino tinto filo si accendono di sfumature cangianti e multicolor in degradè, nei raffinati toni del corallo, verde acqua e kiwi. Più soft, invece, i colori della Gym Challenge, per capi dall’impronta sporty-chic perfettamente esternabili, in tessuti ultraleggeri dalle linee pulite ed eleganti.

Per l’underwear Julipet focalizza la sua attenzione nella ricerca innovativa dei materiali, con una spiccata cura dei dettagli. Light cotton elasticizzato, jersey stretch e una costina dalla consistenza quasi impalpabile, realizzata in eco-fibra tencel, sono utilizzati per modelli skinny e confortevoli. Un’immagine pulita, lineare ed elegante, proposta in colori evergreen come bianco, blu e nero, è affiancata da proposte più dinamiche, abbinate ai temi del nightwear.

La collezione beachwear 2010 si articola secondo tre macro-temi che interpretano in maniera sempre nuova l’uomo Julipet: Club Monaco, Blue Academy ed Etno Chic.
Club Monaco si ispira alla Costa Azzurra degli anni ‘50/’60: disegni classici ed eleganti da un lato e divertenti stampe fantasia e vintage floreali dall’altro, realizzati in colori freschi e sofisticati su Sensitive, tessuto ad alto contenuto di fibra Lycra. Il Blue Academy, con i tradizionali blu, rosso e bianco e le grafiche “sailing”, si ispira alle uniformi dell’accademia navale proponendo uno stile sobrio e raffinato, ironicamente rigoroso. Stampe d’ispirazione tropical e vistose righe e macro-pois nel mondo dell’ Ethno Chic, mood che richiama l’atmosfera di resorts raffinati ed esclusivi.

Coordinate nello stile e nelle tonalità ai temi della collezione, le calze sono realizzate in materiali di alta qualità, con particolare attenzione ai dettagli e alle cuciture. A queste si affianca la linea continuativa, in cui filo di Scozia e cotone stretch si declinano nei colori evergreen bianco, blu, grigio e nero.

English version

Avatar

Written by Redazione

Gazzarrini a Pitti Uomo 76

Museum, primavera estate 2010