“Jova beach party”: Jovanotti annuncia i 10 comandamenti del suo nuovo tour

“Jova beach party” sarà davvero l’evento musicale dell’anno, un progetto pazzesco voluto fortemente dal cantautore Lorenzo Cherubini.

“Jova beach party” è il nuovo tour di Lorenzo Cherubini, che dopo 67 palazzetti che hanno ospitato più di 560 spettatori, ha deciso di stupire i propri fan con una nuova formula. Jovanotti, l’«eterno ragazzo fortunato», ha voluto, infatti, che un suo concerto si trasformasse in un momento di svago assoluto in cui non si deve fare altro che ballare, cantare, divertirsi nel modo più assoluto.

“Jova beach party” è stata pensato da Jovanotti come una città temporanea, un villaggio sulla spiaggia, in cui protagonisti saranno la gente, il mare e la buona musica. Il noto cantante, autore di canzoni meravigliose come A te, Raggio di sole, Serenata Rap solo per citarne alcune, ha annunciato ai fan le 10 regole scherzose, o meglio i 10 comandamenti, per partecipare a quest’incredibile tournée. Ecco qui il decalogo curioso del rapper, che si apre con la frase irriverente «Non avrai altro Jova Beach se non quello dove sari tu fisicamente!»: rispetta e difendi la spiaggia e il mare (raccolta differenziata, no plastica, non cicche in terra, ecc.), vieni con chi ti pare e vai via con chi ti pare (potrebbero anche cambiare); balla come se non ti stesse a guardare e giudicare nessuno; ama come se non avessi mai preso tranvate; goditi questa giornata, penserà a tutto il dj … A quasi tutto. E ancora: idratati molto ma non bere l’acqua del mare; non spingere, c’è spazio; se decidi di bere alcolici non guidare al ritorno, piuttosto dormi sulla spiaggia; sii te stesso/a che sogni di essere per un giorno e infine canta a squarciagola quando partono le hit.

Jovanotti ha presentato così il suo progetto musicale: «Secondo me la luna è la spiaggia dell’universo e in spiaggia si possono fare tante cose: l’avventura, la vacanza, l’incontro, la festa, farsi seppellire fino al collo, fare l’amore, trovare o cercare perlomeno un tesoro, scrivere delle cose che si cancellano e si possono leggere da molto lontano. Si può giocare con gli aquiloni, prendere il sole e si può soprattutto ballare! Non sarà semplicemente un festival, ma un villaggio, una città temporanea dove le persone potranno fare il bagno, guarderanno il concerto sul bagnasciuga, giocheranno a racchettoni!». Veramente un evento mai visto prima in Italia. E Jovanotti ha pensato davvero a tutto: ci saranno, infatti, anche delle aree divertimento per bambini.

Di seguito le date del “Jova beach party”:

  • 6 luglio Lignano Sabbiadoro, Spiaggia Bell’Italia
  • 10 luglio Rimini, Spiaggia di Rimini Terme
  • 13 luglio Castel Volturno, Lido Fiore Flava Beach
  • 16 luglio Ladispoli, Spiaggia di Torre Flavia
  • 20 luglio Barletta, Lungomare Pietro Mennea
  • 23 luglio Olbia, Banchina Isola Bianca Molo Bonaria
  • 27 luglio Albenga, Spiaggia Fronte Isola
  • 30 luglio Viareggio, Spiaggia Muraglione
  • 3 agosto Lido Di Fermo, Lungomare Fermano
  • 7 agosto Praia A Mare, Dino Beach Area
  • 10 agosto Roccella Jonica, Area Natura Village
  • 17 agosto Vasto, Area Eventi Lungomare
  • 24 agosto Marebbe (Bz) , Cima Plan de Corones

Su TicketOne i biglietti del Jova Beach party. Chi fosse interessato può cliccare al presente link. 

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Vergine oroscopo Paolo Fox Dicembre 2018: un sentimento può tornare anche all’improvviso

CIOCCOLATO

“Paradise Blooming”, la collezione natalizia firmata Amedei