Jonathan Saunders, AI 2012-2013

London Fashion Week

Da poco nominato vincitore del premio BFC/Vogue Designer Fashion Fund 2012 con una sovvenzione per incrementare il suo business,  Jonathan Saunders presenta alla London Fashion Week una collezione versatile.

L’autunno inverno 2012-2013 firmata dal designer scozzese si distingue per l’uso della stampa e per l’intercambiabilità dei capi.

Saunders pensa alle donne che amano sentirsi sempre uniche e speciali dando ai propri outfit ogni giorno un tocco nuovo.
Per fare questo ecco che in collezione sono presenti tanti capi da abbianre con garbo e creatività a seconda dell’occasione e perchè no dell’umore.

I tessuti sono preziosi, taffetà, sete, cachemire ma anche inserti in plastica e pelle, e nonostante sia inverno non manca anche su questa passerella il colore.

Stampe optical, ma anche motivi floreali, danno carattere a completi dal taglio machile, giacche strutturate e pantaloni a sigaretta, camicie e bluse in seta, gonne svasate al ginocchio, cappottini tridimensionali fino ai cocktail dress dagli  scolli a v profondi.

Il mood è anni ’70, le silhouette sono rigide e gli abiti hanno un appeal vagamente retrò.

Dettaglio rock, la zip alla caviglia che dà movimento ai pantaloni. Cinture in pelle, con fibbia o a fascia dalla forma ondulata segnano la vita, punto forte della femminilità per il prossimo inverno.

Written by Francesca

Modigliani, opera all’asta a Roma

Roberto Cavalli, profumo personalizzato