John Galliano primavera estate 2013

Mode à ParisLasciata la guida della Christian Dior a Raf Simmons, Bill Gaytten si è potuto concentrare pienamente sul marchio John Galliano di cui è direttore creativo, dall’allontanamento del designer di Gibilterra dalla sua label.

In passerella niente teatralità, come nelle stagioni precedenti, ma spazio a pulizia e sobrietà a favore di un’esaltazione archittetonica del volume.

La collezione primavera estate 2013 di John Galliano presentata a Mode à Paris è caratterizzata da capi oversize: gonne ampie e scultoree, pantaloni enormi, cappelli extra large (disegnati per lo show da Stephen Jones), giacche e casacche indossate come dei moderni kimono extralarge.

La palette tocca le tonalità pastello alternate ad interessanti stampe urbane, come quella di centinaia di auto ferme nel traffico.

Manca l’estro spesso sopra le righe di Galliano ma senza dubbio Gaytten è riuscito a portare freschezza e innovazione al marchio di LVMH.

Written by Monica

Guggenheim Venezia, collezione Schulhof

Isabel Marant primavera estate 2013