Jesus Sneakers, le Nike ispirate a Gesù Cristo: contengono vera acqua santa

Le controverse scarpe, frutto dell’etichetta creativa MSCHF di Brooklyn, sono state rilasciate martedì e sono già sold out dappertutto

Un paio di scarpe da $ 3.000 soprannominate Jesus Sneakers (Scarpe di Gesù, ndr) si sono fatte largo nel business delle scarpe da ginnastica più desiderate. Contengono vera acqua santa e sono esaurite pochi minuti dopo essere state lanciate sul mercato da MSCHF. La scarpa riporta lo stemma del Vaticano, una citazione evangelica, una croce e sessanta cc di acqua santa proveniente direttamente dal fiume Giordano.

Le controverse scarpe, frutto dell’etichetta creativa MSCHF di Brooklyn, sono state rilasciate martedì e sono già sold out dappertutto.

Le nuove scarpe da ginnastica Nike Air Max 97s, acquistate al valore di vendita al dettaglio, sono state customizzate per farle diventare una vera e propria ispirazione a Gesù. Infatti i riferimenti a Gesù Cristo si sprecano, sebbene Nike non abbia alcuna affiliazione con la creazione. Anzi è bene e doveroso sottolineare come la Nike abbia negato ogni coinvolgimento nell’astuta mossa di marketing che ha dato forma alle Jesus Sneakers. Come sono state ribattezzate queste Nike Air Max 97s. Non solo le scarpe contengono acqua santa nelle suole, che proviene direttamente dal fiume Giordano ed è stata benedetta da un vero sacerdote. Ma è stato anche posto un crocifisso sopra i lacci.

Su un lato della scarpa c’è una scritta che fa riferimento ad un versetto della Bibbia, Matteo 14:25, mentre una goccia di inchiostro rosso che simboleggia il sangue di Cristo è visibile sulla linguetta. Il versetto biblico presente nel disegno fa riferimento all’atto di Gesù Cristo che cammina sull’acqua. Daniel Greenberg, responsabile commerciale di MSCHF, ha spiegato che il marchio è stato incuriosito dall’idea di “cultura collettiva”. «Volevamo dimostrare quanto fosse diventata assurda la moda delle collaborazioni nel mondo della moda. E così ci siamo chiesti: chissà come sarebbe una collaborazione con Gesù Cristo in persona, una delle persone più influenti della storia? Io stesso, come ebreo, l’unica cosa che sapevo su di lui era che camminasse sull’acqua e che benediva in giro. Da qui l’idea del versetto e l’inclusione dell’acqua santa nella suola delle Jesus Sneakers.» Diverse persone hanno espresso il proprio stupore, non sempre positivo, per questa creazione.

Sneakerness Milano 2019: un evento per tutti gli amanti delle sneakers rare

Avatar

Scritto da Erika Barone

Moda capelli Autunno 2019: lo Shaggy Bob mette tutte d’accordo

Primark Halloween 2019: i più teneri travestimenti per bambini

Primark Halloween 2019: i più teneri travestimenti per bambini