Jeff Koons a New York

La mostra della settimana
Il Whitney Museum of American Art di New York ospita dal 27 giugno al 19 ottobre 2014 una mostra che mette sotto i riflettori i capolavori dell’artista visionario Jeff Koons, nato a York in Pennsylvania nel 1955.

L’esposizione “Jeff Koons: A Retrospective”, a cura di Scott Rothkopf, raccoglie per la prima volta un gruppo così nutrito di opere, ben 150, che l’icona neo-pop ha realizzato dal 1978 ad oggi.

Si tratta infatti della più importante rassegna monografica dedicata a Koons dal museo della Grande Mela e l’ultimo appuntamento che si terrà al Whitney prima che apra nel 2015 la sua nuova sede, progettata da Renzo Piano nel Meatpacking District.

La mostra farà tappa anche in due importanti poli espositivi europei: dal 26 novembre 2014 al 27 aprile 2015 sarà in scena al Centre Pompidou di Parigi mentre dal 5 giugno al 27 settembre 2015 farà tappa al Guggenheim di Bilbao.

Cadeau da non lasciarsi sfuggire al bookshop del Whitney Museum è la limited edition di piatti Play-Doh che Jeff Koons ha realizzato con l’azienda francese di porcellane di lusso Bernardaud.

Piatti Play-Doh di Jeff Koons

Written by Chiara

Festival delle Lettere 2014

Cinquanta sfumature, Jamie Dornan senza veli