Jason Momoa in lacrime dopo aver visto Il Re Leone

In compagnia della figlia Lola, l’attore di Game of Thrones e Aquaman si è commosso

Jason Momoa ha già guardato Il Re Leone, live-action del classico film d’animazione Disney del 1994. In compagnia della figlia Lola, l’attore di Game of Thrones e Aquaman si è commosso alla visione del remake di Jon Favreau. In onore del venticinquesimo anniversario dell’uscita del film d’animazione originale della Walt Disney, Il Re Leone (The Lion King) è uscito nelle sale cinematografiche americane lo scorso 19 luglio: in Italia, sarà sul grande schermo a partire dal 21 agosto. Sono tante le star che hanno già avuto modo di guardarlo ed emozionarsi: una di queste è Jason Momoa, che ha accompagnato i figli al cinema.

L’attore 39enne ha raccontato, sul proprio profilo Instagram, di aver visto il live-action del classico della Walt Disney del 1994 insieme alla figlia Lola, per festeggiare il suo dodicesimo compleanno. Attore e regista, Jason Momoa è conosciuto soprattutto per il ruolo di Khal Drogo in Game of Thrones e per quello di Aquaman nel DC Extended Universe. Sposato con Lisa Bonet dal 2017 – la storia è iniziata molti anni prima – è innamorato di lei da sempre, come dichiarato in più interviste in cui ha spiegato di essere rimasto colpito dalla Bonet già ai tempi in cui interpretava Denise ne I Robinson.

La coppia ha due figli: Lola Iolani, nata il 23 luglio 2007 e Nakoa-Wolf Manakauapo Namakaeha, nato il 15 dicembre 2008. Jason è anche l’affettuoso patrigno di Zoë Kravitz, nata dal primo matrimonio di Lisa con Lenny Kravitz. Il nuovo Re Leone è diretto da Jon Favreau e scritto da Jeff Nathanson: remake fotorealistico di animazione computerizzata del classico Disney, vede Simba – figlio di Mufasa – combattere contro lo zio Scar – fratello minore di Mufasa – per riconquistare la sua eredità e fare ritorno dall’esilio. La colonna sonora è curata da Beyoncé che ha lavorato a numerosi brani, tra cui Spirit e Can You Feel the Love Tonight, cantata in coppia con Donald Glover: la voce di Nala sarà, infatti, quella di Beyoncé Knowles, che ha prodotto l’album The Lion King: The Gift.

Jason Momoa a Venezia: anche il protagonista di Aquaman vittima del body shaming

Avatar

Scritto da Erika Barone

Gli anelli di fidanzamento più costosi tra i VIP

Gli anelli di fidanzamento più costosi tra i VIP

I migliori (e più cool) ventilatori per sopravvivere alle ondate di caldo

I migliori (e più cool) ventilatori per sopravvivere alle ondate di caldo