Itama Forty, tradizione e innovazione

Il  nuovo fast cruiser di casa Itama

Nasce da un’evoluzione dell‘Itama 40′ il nuovo Itama Forty: a parte il cambiamento nella denominazione, infatti, il nuovo cruiser di Itama pur presentando dei contenuti innovativi, non si distacca dal fascino e dall’essenzialità, che hanno fatto dell’Itama uno yacht di successo. Ma le novità, comunque sono molte.

Per prima cosa le dimensioni dell’ imbarcazione, che presenta una lunghezza di 40′ reali, a differenza del precedente che misurava 38′ di lunghezza di scafo. Le nuove misure hanno permesso una nuova progettazione che permette il migliore sfruttamento degli spazi e rappresenta il suo primo punto di forza. Il pozzetto è stato reso molto più ampio e di agevole vivibilità, è stato aggiunto un mobile bar con tanto di lavello a sinistra, dietro la zona di pilotaggio, e un sedile pilota ribaltabile in avanti che permette di inserire, a richiesta, un barbecue (o una zona cottura con 2 fuochi in vetroceramica), oltre ad un frigorifero all’interno del mobile. L’ambiente, ora arricchito nei materiali dall’uso di prezioso teak, presenta a dritta un grande divano a C gavonato e servito da un tavolo abbattibile che può ospitare fino ad 8 persone, connotando la zona come molto confortevole ed accogliente.

Il prendisole di poppa ha dimensioni notevoli e contiene due gavoni capienti: uno per stivare un piccolo tender di servizio, l’altro per le cime d’ormeggio. Il miglioramento apportato al cruscotto, ha fatto sì che tutta la strumentazione sia ora posizionata in verticale e protetta da palpebre per ottimizarne la visibilità in navigazione. I comandi montano le nuove manette elettroniche con sistema Smart Command della ZF: una significativa innovazione nel controllo dell’accelerazione del motore e dell’innesto della marcia, in grado anche, grazie a circuiti elettronici duplicati, di minimizzare i rischi di guasto.

Le linee esterne, il parabrezza e la coperta, totalmente rifatte, rendono il nuovo Itama Forty un ‘classico’ moderno: una barca che soddisfa pienamente i desideri dei clienti che cercano soluzioni in grado di far sposare lo stile ad un modo di vivere il mare diretto ed emozionante. Il parabrezza è ora realizzato in cristallo e non più in plexiglass, la grande plancetta è in teak e acciao inox con due carter laterali che donano un profilo più slanciato.

Ma gli accorgimenti utilizzati per rendere ancora più innovativa e sorprendente la nuova versione dell’Itama Forty, sno davvero tanti: il tambuccio scorre sotto il cruscotto, in modo da non dare ingombro quando aperto; i passivanti sono stati maggiorati in larghezza per un passaggio più agevole alla zona di prua; i boccaporti e gli oblò offrono una migliore tenuta stagna; la zona ormeggio di prua è stata modificata per un più funzionale utilizzo del barbotain e del verricello; anche le posizioni e le fattezze delle bitte a poppa e dei passacavi sono stati studiati per facilitare l’ormeggio. C’è anche una pratica portina che permette di accedere direttamente al calpestio del pozzetto, evitando di dover scavalcare il prendisole.

Cabine a scelta e interni di stile

Tra le novità più interessanti del nuovo Itama Forty, c’è un’innovazione senza precedenti: questo modello, infatti, è disponibile in due differenti versioni, da ordinare: con una oppure due cabine.

Gli spazi sottocoperta, frutto di una innovativa progettazione, rispecchiano fedelmente la filosofia a cui si è sempre ispirata la gamma Itama in termini di linea e stile: design raffinato, essenzialità e sobrietà dell’arredamento, abbinati ad interni più grandi e modulari (l’imbarcazione è più alta di 7 cm e più larga di 10 cm) e una ottimizzazione degli spazi resa possibile dalla propulsione che, pur essendo in linea d’asse, sfrutta i vantaggi del moderno V- drive.

Il nuovo arredamento interno presenta un design contemporaneo per uno stile più moderno ed attuale: mobili in legno zebrato e cornici laccate color bianco si abbinano a pareti chiare e paglioli rivestiti in moquette di fibra di cocco. Un nuovo sistema di illuminazione con faretti orientabili valorizza il comfort degli ambienti, completato da una dotazione mutimedia che prevede un sistema HiFi con lettore CD e due TV flat screen 15′ presenti in dinette e in cabina armatoriale.

Prestazioni come da tradizione

Le linee filanti ed essenziali di Itama Forty, sono quelle aggressive ed uniche di sempre, con l’inconfondibile carena prfonda a V di 22°, che garantisce una tenuta di mare ineguagliabile. La spinta è garantita da due motori MAN da 450 CV ciascuno, che garantiscono performances elevate rendendolo un open potente e affidabile con un perfetto assetto di navigazione. Inoltre, un attento studio effettuato sui pesi della barca ha portato a modificare le ubicazioni delle masse più importanti, quali i motori ed i serbatoi, che si trovano sul baricentro del nuovo Itama Forty, così da perfezionare l’angolo di trim in qualsiasi condizione.

I risultati delle prove a mare più recenti, confermano per l’Itama Forty performance davvero soddisfacenti e la promozione a pieni voti: a partire dalle stime di velocità, pienamente rispettate, per proseguire con la manovrabilità che si dimostra ottima, con una virata simile a quella di una barca in Arneson. Ma non è tutto: la barca si distingue anche per una eccezionale silenziosità in navigazione. Un’ulteriore qualità che rende la guida e la velocità ancora più piacevoli e confortevoli, persino per chi chiacchiera in tutto relax nel pozzetto.

Per informazioni:
www.itama.it

Avatar

Written by Redazione

Autunno in Alto Adige

Raso, pizzo, ricami per Princesse tam.tam