iPhone 6, le vendite trascinano il valore di Apple

Chiara
27/11/2014

Le vendite di iPhone 6 e del nuovo iPad Air 2 consacrano il potere economico della casa di Cupertino che raggiunge un valore record di 700 miliardi di dollari

iPhone 6, le vendite trascinano il valore di Apple

La casa di Cupertino vola 700 miliardi di dollari
Prosegue il momento d’oro di Apple.

Le vendite record di iPhone 6 e del nuovo iPad Air 2 consacrano una volta di più il potere economico della casa di Cupertino.

Il colosso della Silicon Valley, dopo aver brindato ai numeri positivi del quarto trimestre del 2014, può alzare i calici per festeggiare un altro successo finanziario.

Martedì 25 novembre la capitalizzazione di mercato di Apple ha raggiunto per la prima volta i 700 miliardi di dollari, spinta dal rally dei titoli saliti quest’anno già del 49%. Si tratta di una cifra doppia rispetto a quella registrata prima che Tim Cook ricoprisse la carica di Amministratore Delegato nell’agosto 2011.

Apple supera così il valore di mercato della seconda più grande società al mondo, il colosso del petrolio Exxon, fermo a 405 miliardi di dollari, e sfonda la soglia mai superata prima da una azienda americana.

Per renderci conto del traguardo stellare raggiunto da Apple basta pensare che il valore di 700 miliardi di dollari supera quello di tutta la Borsa Italiana.

Tim Cook