Inverno in multicolor

Novità dal Mipel
La stagione fredda da sempre declina i propri colori nei toni smorzati della Natura. I produttori di pelletteria presenti a Mipel, andando controcorrente, hanno invece illuminato le nuove collezioni per l’autunno inverno 2011-2012 con mille pennellate di colore dove dominano soprattutto tonalità trasgressive, come il fucsia, il blu, il verde, il rosso così da regalarsi un po’ di buon umore anche nelle gelide giornate invernali.

Per Braccialini le borse si tingono di tutte le sfumature del bosco si snodano su più pellami sovrapposti, come ideali cortecce d’albero: cognac, marrone, verde palude, bordeaux, elettrizzandosi via via che i confini cittadini si delineano all’orizzonte, tra blu, viola, rosso rubino e nero vernice. Fantasie animalier assumono toni fluo mentre visionari patchwork policromi sembrano rappresentare tutte insieme le tante creature fantastiche che popolano il magico bosco.

Leu Locati declina le forme più classiche di shopper, bauletti e pochette nei materiali più preziosi quali il coccodrillo, lo struzzo e i vitelli più morbidi colorandoli di tinte shock come il verde acido, il blu elettrico e il fucsia.

Per la nuova collezione anche Parmeggiani si è sbizzarrito con un’esplosione di colori e di forme, dai rosa più tenui ai verdi più accesi, dal viola al rosso e al giallo. La collezione mantiene la cura di sempre in ogni singolo dettaglio e abbandona ogni indecisione per essere sempre più grintosa.

Valentino Orlandi festeggia i 35 anni di attività con ben tre linee di borse della collezione autunno inverno 2011-2012 e con un’esplosione di colore che dimostra quanto si possa continuare a stupire anche dopo tanti anni di lavoro. L’azienda marchigiana continuerà con i festeggiamenti il 10 aprile quando aprirà le porte dello show room di via S. Andrea a Milano, per un evento dedicato ai buyer e alla stampa.

Il must delle creazioni Baiadera è rappresentato dalle borse dipinte. Il carattere delle borse emerge nei colori e nei disegni  dei pellami utilizzati per la fabbricazione. La pelle viene rigorosamente dipinta a mano utilizzando  una tecnica esclusiva che consente di ottenere oggetti unici e pregiati che li rendono quasi oggetti d’arte.

Ripani ha presentato una linea completa di borse per il tempo libero, per il viaggio, cinture portafogli e scarpe e altri accessori destinati a “segnare il Tempo”, con una fantasia esclusiva, un disegno registrato in tutto il mondo che vede gli ingranaggio di orologio immaginario declinati nei toni del blu, del rosa, del verde, del giallo e del marrone.

Alessandra Iannello

Written by Chiara

Rêve d’un Jour, lusso marocchino

Make up autunno inverno 2011-2012